L’inno a Gigi Riva verrà svelato oggi a Sanluri

Serata al Castello con il compositore della musica Simone Pittau e l'autore dei versi Vittorio Sanna

SANLURI. Programmi tv, libri, interviste speciali, pièce teatrali. Sul fenomeno Gigi Riva si è fatto di tutto e di più. Ora arriva anche l’inno al campione rossoblù che ha cambiato la storia del Cagliari e del calcio italiano. Sarà il castello di Sanluri, luogo simbolo della fierezza sarda, a ospitare l’evento in programma questo pomeriggio a partire dalle 17.30 in cui verrà presentato il manoscritto in note, dedicato al Campione: “Orgoglio Rossoblù, Inno al Cagliari dedicato al campione Gigi Riva, più sardo di me”, scritto dal meaestro Simone Pittau.

L’inno con parole in versi, a firma del giornalista sportivo e storico del Cagliari, Vittorio Sanna, ed eseguito in collaborazione con l’Orchestra da Camera della Sardegna diretta dal suo fondatore, Simone Pittau, sarà presentato al pubblico dai due solisti che lo hanno interpretato: la soprano Elena Schirru ed il tenore Mauro Secci.


Saranno tante le testimonianze d’affetto per Gigi Riva, a cominciare da quella dei figli, Mauro e Nicola Riva, il professor Francesco Cesare Casula, il giornalista Vittorio Sanna ed il direttore del Museo Rossoblù Simone Gallus, la soprano Elena Schirru ed il tenore Mauro Secci che hanno dato voce lirica all’inno, ed il cantante Beppe Dettori che ha dato voce alla versione pop dell’Inno.

Nel corso della serata di Sanlurisarà possibile anche visitare una mostra di maglie storiche del Cagliari grazie alla preziosa collaborazione con il Museo Rossoblù di Quartu di Simone Gallus. (enrico gaviano)
 

WsStaticBoxes WsStaticBoxes