La Nuova Sardegna

Sport

Nicolò, Salvatore, Alessio e Joao Pedro quarto moro

di Roberto Muretto
Nicolò, Salvatore, Alessio e Joao Pedro quarto moro

Esordio azzurro per la punta del Cagliari con i veterani Barella, Sirigu e Cragno Torna in azzurro Mario Balotelli. Lo stage comincia domani e si conclude venerdì

25 gennaio 2022
2 MINUTI DI LETTURA





CAGLIARI. La bandiera dei Quattro Mori sventolerà a Coverciano. Due giocatori del Cagliari (Joao Pedro e Cragno) e due sardi (Barella e Sirigu) sono stati convocati dal ct dell’Italia, Roberto Mancini, per lo stage di tre giorni che comincia domani. Il bomber dei rossoblù (10 gol finora) è alla prima chiamata e cercherà di mettersi in luce. C’è penuria di attaccanti e il selezionatore azzurro vuole valutare tutte le opzioni. Non solo in chiave playoff ma anche per il futuro e, si spera, per il Mondiale in Qatar. La notizia positiva oltre a Joao è la chianata di Cragno. Vuol dire che il portiere si è negativizzato e torna a disposizione per la prossima partita, il 6 febbraio a Bergamo con l’Atalanta.

I “sardi”. Nicolò Barella è ormai un punto fermo in azzurro, così come Salvatore Sirigu che il ct considera un uomo spogliatoio importante. Alessio Cragno ha davanti un gigante come Donnarumma ma vuole scalare le gerarchie e magari essere lui il vice in futuro. Joao Pedro ha una grande occasione. Inutile negare che in questo momento manca un attaccante di livello internazionale. Spetta al brasiliano convincere il commissario tecnico che lui può essere l’uomo che risolve i problemi.

Il programma. Sono 35 i convocati. dopo oltre tre anni torna Mario Balotelli, mentre sono alla loro prima chiamata in Nazionale il portiere Carnesecchi, i difensori Luiz Felipe e Scalvini, i centrocampisti Fagioli, Frattesi e Ricci, oltre Joao Pedro. Potrebbero aggiungersi all’elenco i calciatori del gruppo azzurro attualmente infortunati, un’idea di Mancini per consentirgli di prendere parte al lavoro tattico propedeutico alle gare di marzo. Il raduno è fissato per le ore 12 di domani al Centro Tecnico Federale. Sono previsti tre allenamenti, due di pomeriggio e uno venerdì mattina, quando si concluderà il raduno e ci sarà il rimpete le righe.

i convocati. Portieri: Marco Carnesecchi (Cremonese), Alessio Cragno (Cagliari), Alex Meret (Napoli), Salvatore Sirigu (Genoa). Difensori: Alessandro Bastoni (Inter), Cristiano Biraghi (Fiorentina), Davide Calabria (Milan), Giorgio Chiellini (Juventus), Mattia De Sciglio (Juventus), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Alessandro Florenzi (Milan), Luiz Felipe (Lazio), Gianluca Mancini (Roma), Luca Pellegrini (Juventus), Giorgio Scalvini (Atalanta), Rafael Toloi (Atalanta); Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Bryan Cristante (Roma), Nicolò Fagioli (Cremonese), Davide Frattesi (Sassuolo), Manuel Locatelli (Juventus), Matteo Pessina (Atalanta), Samuele Ricci (Empoli), Stefano Sensi (Inter), Sandro Tonali (Milan); Attaccanti: Mario Balotelli (Adana Demirspor), Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Joao Pedro (Cagliari), Giacomo Raspadori (Sassuolo), Gianluca Scamacca (Sassuolo), Mattia Zaccagni (Lazio), Nicolò Zaniolo (Roma).

In Primo Piano
L'appello

Gara di solidarietà a Macomer Tutti in fila per aiutare Antonio

di Simonetta Selloni
Le nostre iniziative