La Nuova Sardegna

Sport

Serie C

L’Olbia pareggia in casa con la Carrarese

L’Olbia pareggia in casa con la Carrarese

Un punto utile contro una big del girone

18 marzo 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Olbia Un punto contro una big del girone e guadagnato con una prestazione intesa: e questo va bene. Un punto che, visto com'è andata alle rivali di classifica, non sposta gli equilibri: e questo va bene ma non troppo. Al "Nespoli" è appena terminata 1-1 tra Olbia e Carrarese, match valido per il 33esimo turno del girone B di serie C.
Cominciano bene, molto bene i bianchi, subito pericolosi e padroni del campo. La prima occasione che fa sussultare il pubblico sugli spalti è al quarto d’ora, quando Emerson pennella in area di rigore dove trova la testa di Dessena, ma il portiere avversario Breza para e trattiene. Si tratta di un momento particolarmente positivo per l’Olbia però, che tre minuti più tardi si porta in avanti con Nanni. L’attaccante riceve in corsa, al limite dell’area si sistema il pallone sul piede destro e tira. La conclusione sbatte sulla traversa. I galluresi spingono però sull’acceleratore e al 19’ sempre Nanni sigla il gol del vantaggio. È uno schema ben riuscito: dalla bandierina, Biancu cede palla a Ragatzu che restituisce al trequartista, traversone sul secondo palo dove arriva Dessena, il tiro in contro balzo diventa un assist per il centravanti, che di testa a pochi metri dalla linea di porta non sbaglia.
Al secondo tempo le cose andranno diversamente, si intende subito. I toscani non ci stanno e fanno uscire i valori individuali. Non passa infatti troppo che la Carrarese riprende il risultato: è il 59' quando imposta l'azione che porta Grassini al cross dalla destra. In mezzo, doppia battuta, prima Capello di testa che fa ponte a Bernardotto che sotto rete firma il tap-in decisivo. È una ripresa da denti digrignati da entrambi i fronti. Gli ospiti perché provano a imporre le proprie qualità, la squadra di casa perché più che il bel gioco deve mostrare i muscoli.
La tensione rimane fino al 95' ma nonostante spunti interessanti il risultato rimane invariato. Un punto a testa al triplice fischio.

In Primo Piano
L’emergenza

Ortopedie chiuse: tutti i pazienti si riversano nei pronto soccorso di Sassari e Cagliari

di Luigi Soriga
Le nostre iniziative