La Nuova Sardegna

Sport

Tutto Cagliari
Calcio serie B

Cagliari a Pisa a caccia di un nuovo colpo in trasferta

di Enrico Gaviano

	Makoumbou e Nandez, due pilastri del centrocampo cagliaritano
Makoumbou e Nandez, due pilastri del centrocampo cagliaritano

Dopo il successo di Reggio Calabria i rossoblù cercano il bis per salire ancora la classifica

09 aprile 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Pisa Il Cagliari a Pisa cerca la terza vittoria stagionale in trasferta. Sfatato il tabù con la bella affermazione di Reggio Calabria, dove i rossoblù si sono imposti per 4-0, serve una riconferma anche per cancellare l’amaro pareggio interno dell’altro sabato contro il Sud Tirol, che ha rimontato solo grazie a uno sfortunato rigore nei minuti finali di una gara dominata.

Ranieri ha subito invitato i suoi a voltare pagina e a tuffarsi con la massima concentrazione verso l’impegno successivo. Mancano sette giornate alla fine del campionato e i rossoblù, attualmente quinti, devono cercare di conquistare il maggior numero di punti possibili per cercare almeno di arrivare fra le prime quattro ed evitare il primo turno dei play off. 

Il Pisa, però, è avversario tosto. Sta a quota 45 punti, dunque una lunghezza più sotto, e sogna di realizzare il sorpasso per lanciarsi a pieno titolo nella corsa promozione sfuggita lo scorso anno solo nella finalissima contro il Monza. 

Per Ranieri le buone notizie arrivano dall’infermeria. Recuperato infatti anche Rog che è stato convocato e potrebbe essere utilizzato anche almeno per uno spezzone della partita all’Arena Garibaldi. Comunque un rinforzo importante per il centrocampo cagliaritano in vista dello sprint finale del campionato. Saranno assenti Pavoletti, che sta comunque recuperando, e Zappa, squalificato per un turno.

La formazione dovrebbe essere scontata con Radunovic fra i pali e il quartetto di difesa composto da Di Pardo, Dossena, Obert e Azzi. A centrocampo il terzetto composto da Lella, o Kourfalidis, Makoumbou e Nandez mentre Mancosu dovrebbe agire dietro le punte Prelec e Lapadula, arrivato a quota 16 gol e capocannoniere del torneo.

Il campo di Pisa non è esattamente favorevole al Cagliari. Nella storia le due squadre si sono affrontate in Toscana 9 volte e il bilancio è di 4 vittorie dei nerazzurri, 4 pareggi e una sola vittoria del Cagliari. Un successo peraltro registrato nel torneo di serie C del 1961/62 quando i rossoblù si imposero con un roboante 4-0.  L’ultima sfida in serie B rievoca però ricordi dolci per il Cagliari e Ranieri. Nel torneo 1989/90 il 2-2 di Pisa regalò la certezza matematica della promozione in serie A al Cagliari.

In Primo Piano
Incidenti

Doppia tragedia della strada: un motociclista muore a Cagliari e una donna a Villasor

Le nostre iniziative