Tutto Cagliari
Calcio serie B

Ancora una pari per il Cagliari: 0-0 contro il Frosinone

di Enrico Gaviano
Ancora una pari per il Cagliari: 0-0 contro il Frosinone

Gara equilibrata contro la capolista: è mancato ancora una volta il gol

15 aprile 2023
3 MINUTI DI LETTURA





Cagliari. Ancora un pareggio, il terzo consecutivo. Il Cagliari frena anche se poi il risultato contro la capolista non è del tutto da buttare visto il valore dell’avversario. Un peccato perché vincere avrebbe significato recuperare la quinta posizione e accorciare le distanze dal Sudtirol quarto. Ma con i se non si fa nulla. Il pareggio allunga a dieci la striscia positiva di una squadra che comunque crede sempre più in se stessa e che deve fare anche i conti con la sfortuna: ieri si è fatto male Mancosu mentre un palo su conclusione di Makoumbou ha negato la gioia della rete al congolese. Pazienza ora testa bassa verso la prossima dura trasferta di Parma.

Cronaca. Al 5’ il Cagliari si affaccia dalle parti di Turati: tiro di Lella angolato ma il portiere blocca a terra con sicurezza. All’11’ ci prova Falco: si accentra da destra poi conclude ma la mira è imprecisa. Il Cagliari mantiene il possesso palla ma quasi sterile sino al 24’ quando tocca a Nandez provare il tiro dalla distanza, anche in questo caso impreciso.

Tegola per il Cagliari alla mezz’ora. Si fa male Mancosu costretto a uscire, lo sostituisce Prelec. Scocca il 39’ con una nuova conclusione: su azione di calcio d’angolo, testa di Lella e tanto per cambiare la palla va fuori. Conclude nello specchio subito dopo Caso, dopo un rapido contropiede del Frosinone, ma Radunovic è pronto a bloccare la sfera.

La ripresa si apre con un tiro cross di Azzi che il portiere riesce a deviare al 51’. Replica al 53’ di Caso che prova il tiro a giro ma non indovina lo specchio. Ancora il Frosinone che preme e al 53’ Insigne calcia da fuori area di sinistro e sfiora il palo. Al 58’ il tiro cross di Makoumbou sbatte sul palo. Sull’azione successiva Lapadula viene steso in area da Torque: Volpi prima concede il rigore poi dopo il richiamo del Var torna sui suoi passi.

Brivido al 90’ per uno scontro fra Radunovic e Dossena che però riescono a rientrare entrambi con vistosa fasciatura al capo. Al secondo minuto di recupero colpo di testa di Nandez all’indietro e paratona di Turati. Replica subito dopo Rohden e tocca a Radunovic superarsi per evitare il gol.

CAGLIARI (4-3-1-2): Radunovic; Zappa (79’ Di Pardo), Dossena, Obert, Azzi; Nandez, Makoumbou, Lella (78’ Deiola); Mancosu (31’ Prelec); Falco (70’ Luvumbo), Lapadula. A disposizione: Aresti, Goldaniga, Rog, Viola, Altare, Millico, Pavoletti, Kourfalidis. All. Ranieri.

FROSINONE (4-3-3): Turati; Sampirisi, Ravanelli, Lucioni, Torque; Boloca, Mazzitelli (63’ Baez), Rohden; Insigne (63’ Borrelli), Moro (63’ Kone), Caso (75’ Bidaoui). A disposizione: Loria, Kujabi, Gelli, Garritano,Selvini, Kalaj, Cotali, Monterisi, Baez. All. Grosso.

ARBITRO: Volpi di Arezzo.

NOTE. Spettatori 16.132. Calci d’angolo 7-3 per il Cagliari.

In Primo Piano
Sanità

Cercasi medico disperatamente, a bando 492 sedi in tutta la Sardegna

di Andrea Sini
Le nostre iniziative