La Nuova Sardegna

Sport

Tutto Cagliari
Calcio serie B

Cagliari,  spareggio a Parma per inseguire il quarto posto

di Enrico Gaviano
Lapadula ha caccia del gol dopo due settimane di digiuno
Lapadula ha caccia del gol dopo due settimane di digiuno

Serie B. Ranieri: «Attenti, vietati i cali di concentrazione»

22 aprile 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Cagliari Una sfida che vale come uno spareggio. Chi vince fra Parma e Cagliari può ancora insidiare il quarto posto del Sudtirol, impegnato in casa del Frosinone, per una posizione migliore nella griglia playoff. Pari o sconfitta avrebbero un significato quasi definitivo in negativo anche perché poi mancherebbero appena 4 turni alla fine della stagione regolare.

Cagliari carico. E’ comunque un Cagliari carico e pronto a tutto, a immagine e somiglianza del suo allenatore. Claudio Ranieri ha avvisato i suoi: “Attenti, niente cali di concentrazione perché il Parma è pericolosissimo”. I giocatori sinora lo hanno seguito fedelmente visto che il tecnico del Testaccio ha trasformato il Cagliari da formazione confusa a squadra solida. Tanto che nelle ultime dieci partite non ha perso e solo l’attacco che segna poco, a parte Lapadula, ha impedito ai rossoblù di essere in una posizione di classifica ancora migliore rispetto all’attuale quinto posto.

La formazione. I giochi sembrano fatti. Almeno per ciò che riguarda l’11 iniziale con Zappa esterno di destra, i centrali Dossena e Obert, l’esterno di sinistra Azzi davanti al portiere Radunovic. A centrocampo il terzetto Lella, Makoumbou e Nandez, quindi Falco che agirebbe dietro le punte Prelec e Lapadula.

Le opzioni di Ranieri. Il tecnico però ha anche parecchie soluzioni da inserire in corso d’opera. Per esempio l’esterno Di Pardo è alternativa validissima a Zappa. A centrocampo c’è l’imbarazzo della scelta, con Deiola e Kourfalidis e lo scalpitante Rog. In avanti potrebbe finalmente scoccare l’ora del rientro di Pavoletti, attesissimo da Ranieri che praticamente lo ha avuto a disposizione solo per una partita. Un giocatore, l’attaccante di Livorno, che in B può fare davvero la differenza con la sua forza e la sua esperienza.

Il Parma. Dopo qualche difficoltà iniziale la squadra di Pecchia sembra aver trovato il ritmo giusto. Avversario durissimo per i rossoblù. Ma anche il tecnico dei ducali non è proprio sereno nell’affrontare il Cagliari. «Troveremo una squadra in forma, che ha grande esperienza ed alcuni grandi giocatori – ha osservato Pecchia –. Sì, è Lapadula dipendente, e ha pronto anche Pavoletti. Penso che comunque ci aspetti una gara di grande sacrificio»


 

In Primo Piano
I vigili del fuoco

Escursionista francese soccorsa con l’elicottero sull’isola di Tavolara

Le nostre iniziative