La Nuova Sardegna

Sport

Corsa

Salvatore, Francesco Ginevra e Maria Mei: StraOlbia vinta in famiglia

di Roberto Spezzigu
Salvatore, Francesco Ginevra e Maria Mei: StraOlbia vinta in famiglia

Successo della competizione stracittadina edizione 33

08 maggio 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Olbia La 33ª edizione della StraOlbia si chiude nel segno delle vittorie di Salvatore Mei sul fratello Francesco nella prova assoluta maschile, della sorella Ginevra nella femminile e dell'altra sorella Maria Mei nella prova cadette di 1500 metri.

La gara stracittadina, organizzata dalla Pao (Podistica Amatori Olbia), ha avuto un ottimo riscontro di partecipazione con tantissime persone presenti all'arrivo in Piazza Crispi sul nuovo lungomare e con tante presenze nei vari eventi collaterali.

Buona la partecipazione alle due prove agonistiche sulla distanza degli 8 Km e numerose le adesioni anche alla non competitiva aperta a tutti su un circuito di 4 Km. La sfida tra gli agonisti attraverso le principali vie cittadine, con partenza e arrivo in Piazza Crispi, ha visto il successo finale nella gara assoluta maschile dei fratelli Salvatore e Francesco Mei (Academy Olbia) che hanno confermato di essere attualmente tra i più validi mezzofondisti isolani.

All'arrivo hanno preceduto Oleksandr Choban (Sportila La Maddalena), il valido ottocentista junior Stefano Ferreri (Academy Olbia) e Angelo Canu (Podistica Sassari) con la classifica che continua con Giuseppe Corda (Alghero Marathon), Daniele Chessa ( Arzachena Runners), Vladimir Ladu, Giovanni Maria Chessa e Gabriele Mariotti.

Nella prova assoluta femminile ancora un successo per Ginevra Mei in una prova lunga dopo San Teodoro. Per lei primo posto davanti a Gisella Saba (Ampa Training), Leonarda Cantara (Monte Acuto Marathon), Annalisa Gaspa, Alessandra Ceccarelli e Cristina Loverci. Nelle prove riservate alle categorie giovanili nei cadetti Under 16 primi posti per Maria Mei e il compagno di squadra Francesco Piludu (Academy Olbia) e tra i ragazzi per Temesgen Arbasino (Atl.San Teodoro) e Arianna Flore (Ampa Training).

Ieri a Cagliari nella settima edizione della Karalis 10-Memorial N. Carboni, corsa su strada con partenza e arrivo allo stabilimento balneare del Lido di Cagliari, vittoria assoluta con 33'18"per Oualid Abdelkader (Cagliari Marathon) davanti a Massimiliano Serra (Runners Oristano) e Francesco Pinna (Guspini) e tra le donne per Daniela Perinu (Alghero Runner). Con 41'15" ha preceduto Giorgia Pilia e Enrica Pintor ( entrambe Isolarun).


 

In Primo Piano
L’isola a secco

Dramma siccità, a Budoni «caccia alle streghe» verso chi usa l'acqua

di Paolo Ardovino
Le nostre iniziative