La Nuova Sardegna

Sport

Ippica

De Tzaramonte è una saetta a Firenze

Galoppo l'arrivo vittorioso di De Tzaramonte contro Zeta Penny
Galoppo l'arrivo vittorioso di De Tzaramonte contro Zeta Penny

Galoppo, il nuovo fenomeno sardo ha vinto il Premio dell’Anglo Arabo

19 settembre 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Firenze Altra straordinaria impresa compiuta dal mezzosangue De Tzaramonte, che ha conquistato all'Ippodromo Visarno di Firenze il Gran Premio dell'Anglo Arabo, tradizionale corsa di selezione riservata alla categoria. Un successo importante per il "nostro" campione, che riporta nell'isola questa corsa dopo 12 anni dal successo di Orsinio, mentre l'ultimo anglo arabo nato e allevato in Sardegna a vincere era stato Unico de Aighenta nel 2017. I l nuovo fenomeno sardo ha affrontato l'impegno con coraggio andando subito al comando, imponendo il proprio ritmo alla corsa in barba ai 2200 metri da percorrere. Da battere c'erano i già laureati Beniamino e Zeta Penny, ai quali si aggiungeva Cuore Impavido, tutti e tre nati dalla stessa fattrice e appartenenti alla scuderia di Giovanni Atzeni, il fantino dei record del Palio di Siena.

I cavalli di Tittia si sono presentati a questo appuntamento come plurivincitori di gran premi e in questi anni si erano dimostrati imbattibili su queste distanze. Ma il 4 anni allenato a Chilivani da Francesco Brocca, montato perfettamente dal jockey campidanese Alessio Satta (nuovo astro nascente dell'ippica italiana), ha tirato fuori tutte le sue capacità per portare a compimento l’audace percorso d’avanguardia, ben sostenuto dal suo interprete per respingere una grintosa Zeta Penny poi Beniamino e Cuore Impavido. Per il 4 anni De Tzaramonte, figlio dello stallone francese Ragtime Pontadour e della fattrice Evely, si tratta dell'undicesima affermazione in carriera in 12 corse disputate per un totale di circa 100 mila euro vinti in carriera. Un enorme soddisfazione per il proprietario e allevatore Piero Denanni di Chiaramonti, che assieme al suo De Tzaramonte sono sempre più nella storia del galoppo sardo. Un cavallo davvero eccezionale, che ha dimostrato a tutta l'Italia di essere attualmente il più forte mezzosangue in circolazione! (Bruno Murratzu)

In Primo Piano
Lo choc

Sassari, maxi bolletta da mezzo milione: Abbanoa pignora i conti correnti

di Davide Pinna

Video

Pale eoliche in partenza da Oristano per Villacidro: manifestanti cercano di fermare il trasporto

Le nostre iniziative