La Nuova Sardegna

Sport

Calcio

Serie C, l’Olbia perde nello scontro diretto con la Vis Pesaro (0-1)

di Paolo Ardovino
Leandro Greco allenatore dell'Olbia calcio
Leandro Greco allenatore dell'Olbia calcio

Agli ospiti basta il gol di Nicastro, per i galluresi quinta sconfitta di fila e proclamato il silenzio stampa della società

14 gennaio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Olbia Una rete. Un gol su azione anche un po' fortuita, che parte da rimessa laterale e si conclude col tiro di Nicastro che sorprende tutti. Basta il gol al 28' del primo tempo alla Vis Pesaro per conquistare la vittoria dal "Nespoli" contro l'Olbia. Nella seconda giornata del girone di ritorno del girone B di serie C, i bianchi vanno ancora giù. Per gli uomini di Greco, si tratta della quinta sconfitta consecutiva. La settima partita senza segnare reti.

Crisi profonda per Ragatzu e co., sconfitti in una partita che non si può neanche annoverare tra le più negative della stagione, ma che continua a vedere la squadra gallurese incapace di convincere e strappare punti. Un paio di occasioni degne di nota per i padroni di casa, su tutte al 43' il colpo di testa di Nanni che finisce sulla traversa. Vis Pesaro compatta e cinica. Allo stadio, fischi e dure contestazioni per l'Olbia dai tifosi della curva Mare. Non è esclusa una clamorosa decisione in serata, intanto Greco non si è presentato ai microfoni. Silenzio stampa per tutta la società.

Elezioni regionali 2024
I sardi alle urne

La Sardegna va a votare: seggi aperti dalle 6,30 alle 22

Le nostre iniziative