La Nuova Sardegna

Sport

sport

Windsurfing Club, a Cagliari la fucina dei talenti della vela

di Sergio Casano
Windsurfing Club,  a Cagliari la fucina dei talenti della vela

Il circolo nel 2023 ha conquistato 6 titoli mondiali, 3 europei e 9 italiani

15 gennaio 2024
3 MINUTI DI LETTURA





Cagliari Sei titoli mondiali, tre europei e nove italiani conquistati nella stagione del 2023. E' questo il trionfale bilancio del Windsurfing Club Cagliari, il circolo velico della Prima fermata del Poetto, che ha visto nascere sotto l'aspetto sportivo atleti come Marta Maggetti, pluricampionessa della classe olimpica di windsurf, quarta alle Olimpiadi di Tokyo.

«Quello che si è appena concluso, è stato un anno impegnativo ma ricco di soddisfazioni – dice Roberto Festa da un anno e mezzo alla presidenza del club cagliaritano, che conta circa 500 soci – sia in campo nazionale che internazionale. La flotta è sempre più robusta visto che sono ben 120 gli atleti che nel 2023 hanno partecipato alle varie regate sia nella penisola che in Europa».

L'ultimo titolo iridato è stato quello conquistato dall'oristanese Maddalena Spanu, regina del circuito mondiale di wing foil, che si è concluso in Brasile, dove suo fratello maggiore Nicolò ha conquistato la medaglia d'argento. Maddalena ha vinto l'oro anche nella tappa mondiale wing foil di Campione del Garda. Gli altri titoli mondiali sono arrivati da Angelina Medde (Techno 293), Leonardo Vascellari e Noah Lisci (Dragoon), Sofia Tomasoni (Kitesurf), Enrico Loi (Aero 5 U 17).

«Piccoli campioni crescono, grazie alla scuola vela e e alle squadre agonistiche – aggiunge il presidente del Windsurfing Club Cagliari–, Techno 293, le tavole a vela propedeutiche a quelle olimpiche, IqFoil, Nacra 15 e O'pen Skiff, una classe in grande ascesa tra i giovanissimi. E ancora i catamarani Hobie Cat 16, che ogni fine settimana si confrontano nel Golfo degli angeli nel tradizionale Criterium», spiega Festa.

La scuola di vela del Windsurfing Club Cagliari continua a dimostrare di essere tra le migliori in Italia, un riconoscimento conferito dalla Federazione Italiana Vela. Le classifiche delle migliori scuole di vela d’Italia sono state recentemente pubblicate, e la scuola cagliaritana si è guadagnata la medaglia di bronzo in una competizione che ha coinvolto oltre 750 circoli velici italiani. Nonostante abbia ottenuto il primo posto per due anni consecutivi in passato, la scuola del Windsurfing Club Cagliari si è comunque posizionata in modo eccellente, raggiungendo il terzo posto nel 2023.

«La nuova stagione velica si preannuncia ancora più impegnativa e spettacolare – sottolinea Roberto Festa –, visto che il circolo ospiterà manifestazioni prestigiose, come i campionati europei delle classi Nacra 15 e IqFoil Senior, e i campionati italiani delle classi olimpiche (Cico), che organizzeremo insieme alla sezione cagliaritana della Lega Navale Italiana. Sarà un momento di grande competizione, ma anche di condivisione e crescita per il nostro circolo, che richiamerà nel mese di settembre da tutta Italia centinaia di velisti – anticipa Festa–. Una piccola olimpiade che, con una spettacolare invasione pacifica di equipaggi, istruttori e accompagnatori, animerà Marina Piccola, che tornerà a diventare la capitale della vela».

Elezioni regionali 2024

Video

Elezioni regionali, ecco i volti di tutti i consiglieri eletti in Sardegna

Le nostre iniziative