La Nuova Sardegna

Sport

Sport

Mattia Rei e Gabriele Cocco firmano due nuovi record ai tricolori giovanili di nuoto di Riccione

Mattia Rei e Gabriele Cocco firmano due nuovi record ai tricolori giovanili di nuoto di Riccione

La Sardegna si fa onore anche nel settore maschile ai campionati italiani giovanili di nuoto

13 aprile 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Sassari La Sardegna si fa onore anche nel settore maschile ai campionati italiani giovanili di nuoto, appena andati in archivio a Riccione. In luce i giovani portacolori della Sporter Academy Sassari, allenati da Stefano Masala capaci di siglare due nuovi record regionali. Mattia Rei ha stabilito il nuovo primato isolano nei 200 stile libero juniores annata 2007 con il tempo di 1'49”37, che gli è valso anche il quinto posto assoluto.

Un record che resisteva dal 2009, ottenuto ai tempi dei costumi in gommato, che garantivano un vantaggio poi vietato dalla stessa Federanzione. Nelle altre gare ha poi centrato anche una settima piazza nei 200 dorso in 2'02”17. Ha fatto cadere un record sardo anche il suo compagno di società Gabriele Cocco, che ha nuotato i 100 metri stile libero ragazzi annata 2008 in 51”34 chiudendo in decima posizione. Per lui anche un ottimo quarto posto nei 50 stile libero con il tempo di 23”39.

«Sono orgoglioso di allenare questo gruppo di atleti talentuosi – è il commento del loro tecnico Stefano Masala – i loro risultati offrono speranza per il movimento natatorio, che sta ancora cercando di riprendersi dagli effetti negativi della pandemia. La nostra società ha investito molto nella crescita del settore agonistico, stringendo una importante collaborazione con il professor Paolo Penso, esperto metodologo e fisiologo sportivo. Il suo contributo è stato fondamentale per ottenere questi risultati straordinari».

Il terzo exploit lo ha messo a segno Francesco Fenucciu della Promogest Cagliari, allenato da Nicola Pau, che nei 400 stile libero cadetti ha concluso con il tempo di 3'49”20, che gli è valso come nuovo primato assoluto, migliorando la prestazione di Marcello Guidi del 2017. (f.f.)

In Primo Piano
L’inchiesta

Truffa del “bonus facciate”, la Procura di Sassari chiede 53 rinvii a giudizio

di Nadia Cossu
Le nostre iniziative