Live di Vasco a Cagliari, ecco come e dove acquistare i biglietti

Vasco Rossi

I tagliandi saranno messi in vendita dalle ore 13 di venerdì Previsti due settori con prezzi che variano dai 72 ai 60 euro

SASSARI. Il conto alla rovescia è partito. Se si esclude la corsia preferenziale che avranno domani soltanto gli iscritti ai fan club, per tutti gli altri spettatori l’attesissima prevendita relativa ai due concerti di Vasco Rossi in programma nel quartiere fieristico di Cagliari il 18 e 19 giugno 2019 scatterà alle 13 in punto di venerdì prossimo 21 dicembre. Il sito di riferimento sul quale prenotare elettronicamente i tagliandi si trova all’indirizzo internet vascononstop.vivaticket.it, ma i biglietti si potranno acquistare anche fisicamente nei punti Vivaticket presenti in Sardegna (sicuramente il Box Office di Cagliari e Le Ragazze Terribili di Sassari, ma potrebbero aggiungersene presto molti altri).



Settori e biglietti. I settori saranno due e di conseguenza altrettanti saranno i tipi di biglietti (tutti nominativi): si va dal “Pit Gold” (72,45 euro - massimo un biglietto per transazione) sino al “Posto Unico” (60,38 euro - massimo 4 biglietti per transazione). Naturalmente prima di provvedere all’acquisto online è necessario registrarsi: per ciascuna transazione, indipendentemente dal canale di vendita, verrà creata un’anagrafica di riferimento composta da identificativo transazione, nominativo acquirente, codice fiscale acquirente, indirizzo email, numero di telefono cellulare e identificativo della carta di credito utilizzata. Le spedizioni dei biglietti avverranno a partire dal 2 aprile 2019, mentre i cancelli della Fiera apriranno alle 16.Nel frattempo si sta procedendo ad allestire adeguatamente gli spazi che accoglieranno il pubblico per garantirne la massima sicurezza, dal momento che sono attese almeno 30mila persone per ciascuna serata.

L’entusiasmo generale.Vale la pena di ricordare che il megashow del rocker di Zocca è a tutti gli effetti un evento eccezionale, non fosse altro perché è stato lui stesso, già dallo scorso ottobre, ad annunciare che le tappe del suo “Non stop live 2019” saranno soltanto due: una a Milano (dove sono in programma sei concerti, probabilmente un record) e l’altra a Cagliari, appunto, con due esibizioni. E proprio Vasco ieri mattina sul suo sito ufficiale scriveva così: «Il dado è tratto, ciao Cagliari, arriviamo!!! Ci vorranno più di quattro giorni di traghetto, ma abbiamo vinto la scommessa di riuscire a trasportare la gigantesca produzione da stadi, fatta di cinquanta bilici con tonnellate e tonnellate di ferro da utilizzare solo per il palco».

Un entusiasmo ovviamente condiviso anche dagli organizzatori di Sardegna Concerti. «Grazie al lavoro con l’assessorato regionale al Turismo e alla disponibilità della Fiera di Cagliari – spiega l’impresario Massimo Palmas – siamo riusciti a creare le condizioni affinché questo enorme appuntamento si possa svolgere in Sardegna». Gli fa eco Gianluigi Molinari, presidente del Centro Servizi (cioè l’ente che gestisce la Fiera): «I due live di Vasco Rossi – dice – rappresentano la vera sfida di puntare sulla potenzialità di un’isola che ha tanta voglia di concerti. Oltre ai nomi già confermati, come Laura Pausini e Biagio Antonacci ed Elisa, che farà due date a maggio, siamo al lavoro per portare altri big nei nostri spazi. All’inizio dell’anno – conclude Molinari – daremo comunicazione ufficiale sugli altri importanti artisti che verranno nel quartiere fieristico».

WsStaticBoxes WsStaticBoxes