Tante donne nelle nuove fiction Rai

Tornano Montalbano e Schiavone, attesa per la super produzione “Leonardo”

ROMA. Se tocca a Chiara Lubich, fondatrice del Movimento dei Focolari, nell'interpretazione dolce e determinata di Cristiana Capotondi, aprire domani su Rai1 il 2021 di Rai Fiction, sono tante le figure femminili, reali o ispirate a storie bestseller in una stagione che vedrà anche grandi ritorni, da Montalbano e Schiavone, e novità molto attese come Leonardo. Dai romanzi di Gabriella Genisi ecco “Lolita Lobosco”, moderna declinazione al femminile del giallo all’italiana ibridato con la commedia rosa: Luisa Ranieri è il vicequestore a capo del commissariato di polizia a Bari, in un mondo ostinatamente governato dai maschi. Nel cuore di Napoli, il Rione Sanità, porta la sua carica di empatia e di entusiasmo nel consultorio dove lavora come assistente sociale “Mina Settembre”, alias Serena Rossi nella serie, tratta dai romanzi di Maurizio De Giovanni, che in un mix di commedia e giallo mette in scena personaggi ricchi di umanità e luci e ombre della nostra società.

Vittoria Puccini è invece protagonista dell’action-thriller “La fuggitiva” che, con i toni del noir, racconta un’eroina in fuga per difendersi dall’accusa di avere ucciso il marito e dalle ombre del passato. A Carolina Crescentini, nella fiction “La bambina che non voleva cantare”, il compito di ripercorrere l’infanzia e gli esordi di Nada. Il 2021 vedrà anche il ritorno dei protagonisti più amati, su tutti il “Commissario Montalbano” con “Il metodo Catalanotti”. Nelle nuove puntate di “Che Dio ci aiuti 6” il convento degli Angeli trasloca ad Assisi, la città in cui Suor Angela – Elena Sofia Ricci – è cresciuta e ha trovato la vocazione. Attesa anche la seconda stagione della “Compagnia del cigno” con Anna Valle e i sette giovani musicisti guidati da Alessio Boni alle prese con le sfide della maturità. E su Rai2 tornano le indagini dello scorretto vicequestore Rocco Schiavone, alias Marco Giallini.

Tra i nuovi protagonisti spicca “Leonardo”, mega coproduzione internazionale con Aidan Turner, Matilda De Angelis e Freddie Highmore, che svela il mistero di uno dei personaggi più affascinanti ed enigmatici della storia a 500 anni dalla morte.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes