Figari Film Festival a Olbia: tutto il mondo dentro un corto

Matteo Martari

Proiezioni di film internazionali da domani sabato 19 fino al 24 giugno

Ci sono date e nomi degli ospiti speciali, ora è veramente ai nastri di partenza il "Figari film fest". La rassegna dedicata ai cortometraggi prenderà il via questo fine settimana, domani sabato 19 giugno, e attraverso proiezioni, passerelle e incontri porterà alcune delle migliori opere della scena contemporanea al centro storico di Olbia fino a giovedì 24. Dopodiché si apre il sipario sulla kermesse cugina, l'Olbia film network rivolta ai film.Domani il via alle danze è con la proiezione del corto Usa "David" di Zack Woods con Will Ferrell. Il primo ospite sarà l'attore Matteo Martari, insignito del premio Beatrice Bracco che nelle passate edizioni è stato assegnato a nomi di spicco come Alessandro Borghi, Salvatore Esposito e Andrea Carpenzano.

Martari è conosciuto in particolare per essere il protagonista della fiction Rai "L'alligatore", per i ruoli di Francesco de' Pazzi ne "I Medici", di Luigi Tenco in "Fabrizio De Andrè - Principe Libero" e per le serie televisive "I bastardi di Pizzofalcone" e "Non uccidere". Protagonista anche il comico e autore Saverio Raimondi (lui il 22 giugno) che è stato selezionato per il premio Cinema e Parole. I titoli in concorso sono 62, gli organizzatori hanno dovuto fare un'attenta selezione tra gli oltre 1500 arrivati da tutto il mondo. A giudicare i cortometraggi una giuria composta da importanti nomi del panorama cinematografico italiano e straniero. Quelli internazionali saranno valutati da Giuseppe Marco Albano e Adriano Valerio, due giovani registi di altissimo valore e potenziale. Tra i presenti d'Oltralpe, per giudicare film nazionali e sardi, Tsanko Vasilev supportato da Marge Liiske.

La giuria della sezione animazione vedrà la presenza di Silvia Capitta e Alessandro Mattei. Entrambi animatori per Sony Imageworks e fondatori della "Vivo Animation School", sarà proprio la loro scuola di animazione ad essere oggetto della masterclass che terranno durante il festival. Infine per la sezione Scarpette Rosse dedicata ai film a tematica femminile, saranno chiamate a giudicare i lavori in concorso la giornalista e critica cinematografica Elisabetta Bartucca e l'attrice Ivana Lotito, conosciuta dai più per il ruolo di Azzurra nella serie "Gomorra".Fra i riconoscimenti più ambiti di quest'anno il Premio Rai Cinema ed il Premio France Tv, che consentiranno a due cortometraggi di essere acquistati e poi trasmessi dalle due emittenti. In quei giorni si terrà anche il Figari Film Market, l'evento dedicato ai professionisti dell'industria cinematografica breve che quest'anno vedrà i maggiori player confrontarsi sul futuro del cortometraggio in Italia e sulla sua competitività a livello internazionale.

Sarà possibile accedere a tutti gli eventi professionali del festival attraverso un accredito professionale, mentre per assistere alle proiezioni serali, gratuite e aperte al pubblico, in totale sicurezza, sarà necessario prenotare il proprio posto in sala, tramite il sito e app mobile Billetto.it, oppure direttamente in loco, fino a 5 minuti prima dell'inizio delle proiezioni.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes