L’oristanese Chiara è la più bella della Sardegna

Rieccole. Fresche, propositive, grintose. Con Chiara Manca, Miss Sardegna 2021, che sogna di posare per i grandi della moda. Ma, tra passerelle e flash, vorrebbe occuparsi di igiene dentale. E se le...

Rieccole. Fresche, propositive, grintose. Con Chiara Manca, Miss Sardegna 2021, che sogna di posare per i grandi della moda. Ma, tra passerelle e flash, vorrebbe occuparsi di igiene dentale. E se le avanza del tempo andrà a coccolare rottweiler e pastori tedeschi. Agenda piena per la regina della bellezza made in Sardinia. Chiara, 21 anni e le energie per provarci. Oristanese, sorriso infinito, capelli e occhi castani, fiduciosa e caparbia nel dominio delle serate che, tra sabato e domenica, hanno assegnato trono regionale e sette fasce. Una sfida complessa, intrigante, ambiziosa. Con le ventiquattro concorrenti selezionate dal team di Five Events e presentate da Matteo Bruni, che hanno colto l’attimo. E le attenzioni di territorio e istituzioni. Le magnifiche cinque, Caterina Murino, Michela Giangrasso, Ada Stella Gullotta, Manuela Fradelloni e Simona Santa Cruz, hanno affrontato con rigore la pandemia, senza oscurare glamour e classe. Dai teatri di Palazzo Doglio a Cagliari e dal “Grazia Deledda” di Paulilatino, c’è stata una ripartenza attenta e catalizzante. Trucco e parrucco, tacchi e spacchi, smorfie di fatica e ansia per le più belle del reame da Villasimius a Stintino. A conti fatti, un pezzetto di Sardegna che si è rimesso in moto. Con le emozioni e le suggestioni tipiche del concorso di bellezza più gettonato del Belpaese.

«Nonostante una stagione difficile, anche il 2021 ha la sua Miss Sardegna» twitta il super quintetto. Chiara Manca arriva da Oristano, studia igiene dentale all’università di Cagliari, ama la musica e gli animali. Ma non solo. La reginetta pratica nuoto, danza, equitazione e muay thai: niente scherzi, è stata campionessa regionale 2016. Chiara ha un bersaglio multiplo: «Essere indipendente, diventare dentista, lavorare tra moda, cinema e spettacolo, aprire un canile». In breve, va leggera e veloce. E si definisce impulsiva, passionale, creativa. «Un personaggio che mi ispira? Ammiro tante persone. Ma – ha detto Miss Sardegna – mi sento comunque unica e vorrei poterlo dimostrare». Idee chiare. Manifestate al Teatro Doglio, location dorata nel cuore del capoluogo. Nel serata cagliaritana - scandita dai pertinenti passaggi della Bond girl, Caterina Murino - sono stati assegnati i primi titoli. Francesca Ibba, studentessa ventunenne di Quartu, adora l’equitazione e ha conquistato la fascia di “Miss Eleganza”. Titolo “Miss Be Much” per Carlotta Zucca, 22enne di Cagliari, è laureanda in Biotecnologie mediche. “Miss Rocchetta” l’ha indossata Elena Meloni, 22 anni e modella di Santa Teresa Gallura. Elena ama viaggi e amicizie. E se si parla di bellezza gioca in casa: è stata Miss Sardegna l’anno scorso. Infine, applausi per Silvia Senes: 25 anni di Sassari, adora la fotografia e studia all’Accademia belle arti. Silvia ha conquistato i giurati per il titolo di “Miss Cinema”. Finali chic, patrocinate da Regione, Comuni di Cagliari e di Paulilatino, supportate da vari sponsor e dagli abiti di Patrizia Camba, Velette Sospette, Sartoria Modolo, Roberto Stella e Carlo Petromilli, con le musiche dell’Orchestra da camera della Sardegna diretta da Simone Pittau. Tra giurati e ospiti, sportivi, politici, esperti di moda, estetica, tempo libero. Tra questi, i ballerini Paolo Ladisa e Silvia Sarritzu, l’attore Massimiliano Medda, l’olimpionico Stefano Oppo, la vicepresidente della giunta regionale, Alessandra Zedda. Intanto, Domenico Gallus, sindaco del centro dell’oristanese, ha aperto le danze al “Grazia Deledda”. Nella seconda serata del concorso, Nicole Rana, 25 anni di Mamoiada, laurea e impiego in un’assicurazione, ama cucinare, ha vinto la fascia di “Miss sorriso”. Titolo di “Miss Miluna” per Giorgia Imparato, 20 anni di Sarroch. Infine, “Miss sport”: sul podio Arianna Panarese, 23 anni di San Gavino Monreale. Le otto super bellezze sventoleranno la bandiera dei Quattro mori alle prefinali nazionali di Miss Italia. In bocca al lupo.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes