La Nuova Sardegna

Estate

Red Valley Festival 2023: all’Olbia Arena ecco Geolier, Tananai, Alok


	Geolier
Geolier

L’organizzazione comunica nuovi nomi per le quattro serate danzanti dal 12 al 15 agosto e fa sapere che altri seguiranno

17 marzo 2023
3 MINUTI DI LETTURA





Olbia Dopo il successo da oltre 70mila presenze ottenuto la scorsa estate per la sesta edizione della manifestazione, svoltasi dal 12 al 15 agosto 2022 presso l’Olbia Arena con più di 30 artisti protagonisti sul palco, il Red Valley Festival è confermato anche per il 2023, con tante novità in arrivo. La kermesse musicale si svolgerà sempre durante il weekend di Ferragosto all’Olbia Arena, una grande area per concerti poco distante dal centro città e già ben collaudata durante l’edizione precedente del Red Valley. Dal 12 al 15 agosto 2023 si svolgeranno quattro serate danzanti, gli organizzatori hanno già svelato i primi nomi della line-up 2023: il 12 inaugurerà la serata il rapper di successo Lazza, autore dell’album più venduto e ascoltato in Italia nel 2022 e fresco della partecipazione al Festival di Sanremo 2023 con il brano “Cenere”. Durante la stessa data, si esibirà anche un altro rapper tra i più influenti in Italia: Guè, che presenterà tutti i suoi più grandi successi e il nuovo album “Madreperla”. Ad aprire le esibizioni dei due artisti milanesi, ci penserà la nuova promessa del rap Geolier, giovane napoletano fresco del successo del nuovo album “Il Coraggio dei Bambini” (già disco di platino).

I Pinguini Tattici Nucleari, già protagonisti della serata di chiusura della scorsa edizione del festival e con un tour negli stadi appena annunciato, saranno invece gli headliners della seconda serata del Red Valley, in programma domenica 13 agosto. Per la terza serata della manifestazione il grande protagonista sarà Sfera Ebbasta: l’artista più ascoltato in Italia degli ultimi due anni, icona della trap-music nazionale e non solo, si esibirà lunedì 14 agosto con uno show che si preannuncia sensazionale, condito dai successi da hit-parade dei primi dieci anni della sua carriera. Durante la stessa giornata, il festival ospiterà anche il trio statunitense dei Black Eyed Peas: vincitori di 6 Grammy Awards e autori di hit dance-pop e alternative hip hop di successo planetario negli ultimi vent’anni. Il terzo artista principale del 14 agosto sarà Alok: il DJ e produttore brasiliano, icona indiscussa della musica EDM e considerato il 4° miglior DJ al mondo degli ultimi due anni dall’autorevole classifica Top5DJs di DJ Mag, porterà il suo show travolgente.

Per la serata conclusiva della manifestazione il 15 agosto, l’organizzazione ha recentemente annunciato anche il nome di Paul Kalkbrenner: il DJ e produttore tedesco, icona della techno mondiale che in oltre 20 anni di carriera ha raggiunto centinaia di milioni di stream. Oltre al DJ tedesco, gli altri grandi protagonisti della serata conclusiva saranno gli Articolo 31: il duo hip hop più radiofonico degli anni 90-2000 in Italia, fresco di reunion e partecipazione al Festival di Sanremo. Il loro concerto verrà aperto dal set del loro disc jokey e produttore di fiducia Wlady. Durante la stessa serata, prima dello show degli Articolo 31, si esibirà anche Tananai: il giovane cantautore lombardo, reduce dal podio di Sanremo 2023 con il brano “Tango”.

I biglietti per le singole giornate della manifestazione si possono acquistare online sul sito ufficiale del Festival. Nelle prossime settimane e durante i prossimi mesi, verranno annunciati anche gli altri artisti che completeranno la line-up.

In Primo Piano
Cronaca

Sassari, tenta di uccidere un uomo col camion: lui arrestato, il 54enne è gravissimo in ospedale

di Gianni Bazzoni
Le nostre iniziative