La Nuova Sardegna

Museo Nivola

Musica del mondo sul palco di Orani


	Tre giornate di musica al Museo Nivola di Orani
Tre giornate di musica al Museo Nivola di Orani

Dal 26 maggio “Here I Stay Festival”

17 maggio 2023
3 MINUTI DI LETTURA





Orani Si terrà a Orani a partire dal 26 maggio con inizio alle 17 il kick off ufficiale delle attività di Biennale Barbagia, la rete degli operatori culturali della Barbagia che unisce più di 30 tra enti pubblici, imprese e associazioni culturali dell’area GAL Barbagia.

Biennale Barbagia inizia con Here i stay festival 2023, formula storica di tre giornate tra musica, laboratori e arte contemporanea che ha l’obiettivo di essere un ponte culturale tra l’Isola e il resto del mondo. Durante i tre giorni di Festival si esibiranno, su differenti palchi, oltre 10 tra formazioni musicali sarde, nazionali ed internazionali, e poi: dj set, laboratori per bambini, stand di vinili, nell’assoluto rispetto dell’ambiente.

Il programma prevede 2 serate, il 26 e 27 maggio, nel parco del Museo Nivola a partire dalle ore 17 e una, il 28 maggio, nel vicinissimo Monte Gonare a partire dalle 12. Dopo i concerti come da tradizione andrà in scena l’aftershow, con le selezioni musicali dei DJ Stefanonthebronx e Sonic Breaks (Vlad + Irregular Alpha). Ai concerti che si svolgeranno le sere del 26 e del 27 maggio nel Parco del Museo Nivola, si aggiungono gli eventi “Extra Fest” del 27 maggio, in location alternative: alle 11,30 Arrogalla porterà la sua musica nel suggestivo scenario del Pergola Village, al centro del paese. L’affascinante Rudere della Chiesa di Sant’Andrea dalle 17,30 ospiterà la presentazione dell’Annuario di Sa Scena, la rivista di musica in Sardegna, e il live di Fabio Tallo con i suoi paesaggi sonori che.

Con Here I Stay Festival sono in arrivo alcune tra le band più importanti della scena musicale indipendente: Dion Lunadon neozelandese di base a New York, accompagnato da una band straordinaria; il colombiano Montoya che nella sua elettronica mescola sonorità afro-caraibiche, beat; gli inglesi The Cool Greenhouse che portano a Here I Stay Festival il loro post-punk infarcito di istanze politico-sociali; Paolo Angeli che con la sua chitarra porterà sul palco del Festival il primo live in Sardegna del 2023 con un “concerto speciale irripetibile”; i Messa tra le band più acclamate della scena doom/psych italiana con uno stuolo di devoti in tutta Europa; i Jennifer Gentle, fra le più bizzarre rock band italiane. In lineup anche i sardi Clvbs, sound post punk potente e moderno. La collaborazione con il Museo Nivola Here I Stay Festival 2023 ha stretto una collaborazione stabile con il Museo Nivola di Orani, uno degli spazi culturali più dinamici, creativi e suggestivi dell’Isola.

Gli spazi del Museo Nivola, inoltre, nel pomeriggio del 26 e 27 maggio ospiteranno anche due laboratori per bambini e bambine a partire dai 6 anni: “Bestiario fantastico”, basato sulla realizzazione di mobiles, maschere e marionette di carta ispirate alle opere del poeta visivo Isidro Ferrer, e “Tutto suona”, laboratorio che parte da materiale di riciclo per creare strumenti musicali di ogni tipo e che culminerà con una performance di gruppo (per info e prenotazioni: info@museonivola.it, 0784 730063).

In Primo Piano
L’emergenza

Ortopedie chiuse: tutti i pazienti si riversano nei pronto soccorso di Sassari e Cagliari

di Luigi Soriga
Le nostre iniziative