La Nuova Sardegna

I primi trionfi

Sanremo 2024, il premio della critica “Mia Martini” assegnato a Loredana Bertè

Sanremo 2024, il premio della critica “Mia Martini” assegnato a Loredana Bertè

Il prestigioso riconoscimento assegnato a larga maggioranza dalla stampa specializzata

10 febbraio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Sanremo Il premio della critica “Mia Martini” della 74esima edizione del Festival di Sanremo è stato assegnato a Loredana Bertè per il brano “Pazza”. La cantante di Bagnara Calabra realizza così il sogno di vincere il prestigioso riconoscimento attribuito dalla stampa specializzata e intitolato a sua sorella Mimì. Bertè ha raccolto 54 preferenze da parte dei giornalisti accreditati, alle sue spalle Fiorella Mannoia con il brano “Mariposa” (16 voti) e Diodato con “Ti Muovi” (15). In occasione di una sua incursione in sala stampa nei giorni scorsi aveva detto che se avesse vinto il Festival avrebbe dedicato il successo a sua sorella Mimì. È la prima volta che Loredana Bertè vince questo premio. Bertè succede a Colapesce Dimartino, che lo scorso anno vennero premiati per il brano “Splash”.

Per quanto riguarda il premio della sala stampa “Lucio Dalla”, invece, è stato assegnato ad Angelina Mango. Si tratta del prestigioso riconoscimento assegnato dai giornalisti (radio, tv e web), accreditati presso la sala stampa del Palafiori di Sanremo, per la 74esima edizione del Festival di Sanremo. La cantante in gara con il brano “La Noia”, ha raccolto 22 preferenze. Alle sue spalle, Fiorella Mannoia con “Mariposa” (18) e Loredana Bertè con “Pazza” (18).

Elezioni regionali 2024

Video

Elezioni regionali, ecco i volti di tutti i consiglieri eletti in Sardegna

Le nostre iniziative