La Nuova Sardegna

Food

La Sardegna trionfa al campionato nazionale Pasticceria istituti alberghieri

La Sardegna trionfa al campionato nazionale Pasticceria istituti alberghieri

Ad aggiudicarsi il primo posto assoluto Filippo Fois e Sara Gioia Montisci dell'istituto superiore Azuni di Cagliari

15 aprile 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Roma Si è concluso con grande successo il Campionato nazionale di Pasticceria Istituti Alberghieri, un evento organizzato dalla Federazione internazionale pasticceria, gelateria e cioccolateria (Fipgc), in collaborazione con l'Istituto Professionale 'A. Beltrame' e con il sostegno del ministero dell'Istruzione e del merito. La competizione, tenuta a Vittorio Veneto, in provincia di Treviso, ha visto la partecipazione di 60 giovani provenienti da 30 scuole di tutto il Paese e ha avuto come tema la realizzazione di una monoporzione, e il relativo packaging, utilizzando come ingrediente base il miele delle Dolomiti Dop.

Ad aggiudicarsi il primo posto assoluto Filippo Fois e Sara Gioia Montisci dell'Istituto Superiore 'D. Azuni' di Cagliari con la monoporzione 'Kondura', termine greco che fa riferimento alla tipica gondola e che incarna l'eleganza e la tradizione veneziana. Il dolce, in cioccolato e miele di Acacia delle Dolomiti Dop con un croccantino alla nocciola e caramello, ricoperto di glassa fondente, si è distinto per la complessità della stratificazione, l'equilibrio dei gusti e l'attenzione alla sostenibilità ambientale con un packaging totalmente in sughero.

«'Quest'anno - afferma Maurizio Santilli, vicepresidente e responsabile internazionale comparto scuole Fipgc - è stata un'edizione senza precedenti. Abbiamo avuto una grandissima partecipazione da parte di tanti giovanissimi pronti a dare il massimo. Siamo felici dell'ottimo lavoro che tutti i partecipanti hanno svolto ma soprattutto ci riempie di soddisfazione constatare la grinta che i ragazzi dimostrano nel mettersi in gioco. È stato commovente vedere quanto sacrificio e dedizione abbiano dimostrato sul campo. Alla formazione diamo un valore inestimabile e proprio per questo continueremo a impegnarci sempre di più per creare un humus favorevole per far nascere delle nuove stelle della pasticceria made in Italy'».

A fare da ago della bilancia, la capacità dei giovani di elaborare in maniera autonoma una ricetta elaborata, la creatività della composizione artistica, il packaging e il linguaggio utilizzato nella brochure di presentazione. Sul podio, al secondo posto, l'Istituto Alberghiero 'G. Renda' del Comune Di Polistena, Reggio Calabria, con Ahmed El Haqavi e Antonella Vanesca, mentre la medaglia di bronzo va ai concorrenti Julian Mella e Alessio Michelini dell'''Ecole Hotellerie de La Vallee d'Aoste" di Chatillon, Aosta.

Al primo classificato, oltre all'ambito trofeo, anche l'impegno di ospitare il Campionato Nazionale degli Istituti Alberghieri del prossimo anno. La giuria è stata formata da Maestri Pasticcieri Fipgc noti nel campo della pasticceria nazionale e internazionale come Fabio Orlando, presidente di Giuria, Cesare Sciambarruto, Ruggiero Carli, Mario Di Francesca, la rappresentante del ministero della Pubblica Amministrazione Carla Galdino e i giudici di laboratorio Manolo Albano e Silvano Baldi

In Primo Piano
Il focus

Top 1000: aziende più forti, il personale la vera ricchezza

di Serena Lullia
Le nostre iniziative