La Nuova Sardegna

Crollo Firenze, recuperato il corpo dell’ultimo operaio disperso

21 febbraio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





FIRENZE (ITALPRESS) – Dopo oltre 100 ore di lavoro senza sosta, ieri sera intorno alle ore 23 si è concluso l’intervento dei Vigili del Fuoco con il recupero del corpo senza vita dell’ultimo operaio disperso nel cantiere di via Mariti a Firenze dove venerdì scorso è avvenuto un crollo che alla fine ha provocato un bilancio complessivo di cinque persone decedute e tre feriti.

foto: ufficio stampa Vigili del Fuoco

(ITALPRESS).

In Primo Piano
La grande sete

Acqua razionata nell’invaso di Posada, il sindaco di Budoni: «Resteranno a secco molte seconde case e 25 aziende»

Le nostre iniziative