La Nuova Sardegna

Calcio: Champions, Inter e Napoli in pole per il colpo esterno

18 settembre 2023
3 MINUTI DI LETTURA





Roma, 18 set. - (Adnkronos) - Dimenticare in fretta la “manita” rimediata nel derby di sabato e provare a ripartire dall’Europa, in quello che sarà il girone più difficile della prima fase della Champions League. Il Milan di Stefano Pioli, dopo la semifinale persa sempre con l’Inter la scorsa stagione, riparte nella propria campagna europea contro il Newcastle dell’ex Sandro Tonali. Sarà partita equilibrata a San Siro, con gli esperti di William Hill che vedono leggermente avanti i rossoneri, a 2,50, sul colpo dei bianconeri di Inghilterra visti a 2,80. Sale a 3,40 il segno «X». Gli uomini di Pioli nelle ultime tre gare hanno visto uscire sempre il Goal: in pole anche per la gara di martedì, a 1,57, sul No Goal fissato a 2,30. Per quanto riguarda invece i marcatori del match, in pole tra i padroni di casa c’è Olivier Giroud, a quota 3, mentre la rete di Sandro Tonali - alla prima contro la sua ex squadra – vale 7,50 volte la posta. Missione complicata anche per la Lazio, di ritorno in Champions League dopo tre anni. All’Olimpico arriva subito l’Atletico Madrid dell’ex Simeone, con i Colchoneros favoriti a 2,45 contro il 2,90 del successo biancoceleste, capaci di vincere solo una volta nella competizione contro formazioni iberiche. Si gioca invece a 3,40 il pareggio. La formazione di Sarri in Champions subisce reti da 19 gare consecutive, numeri che fanno prevalere il Goal, a 1,72, sul No Goal visto a 2. Per quanto riguarda invece il risultato esatto in pole c’è l’1-1 a 5,80, sale a 9 l’1-0 laziale, con l’1-3 – come nell’ultimo precedente all’Olimpico di undici anni fa – offerto a 19. Dopo aver mancato di un soffio la vittoria della Champions League, l’Inter riparte dalla Spagna e dalla trasferta in casa della Real Sociedad. Non sarà facile per i nerazzurri, avanti però per gli esperti William Hill, a 2,45 contro il 3 del colpo basco, capaci di vincere una sola volta – proprio contro l’Inter ma nel 1979 – in sei precedenti contro formazioni italiane. Sale a 3,25 l’opzione pari. Sono ben nove i gol segnati da Lautaro e compagni nelle ultime due uscite, ma in quota prevale l’Under 2.5, a 1,72, su un match con almeno tre gol proposto a 2. Cerca invece una svolta il Napoli, dopo un inizio di campionato non all’altezza del tricolore sul petto. Gli uomini di Garcia vedono i tre punti, a 1,85, nell’esordio in casa del Braga. Sale a 3,70 il segno «X», con il successo interno che si attesta a 4,20. I partenopei sperano nel risveglio di Kvicha Kvaratskhelia, a digiuno da oltre 180 giorni: la rete del georgiano vale 3,25 mentre in pole c’è il solito Victor Osimhen a 2. ANTEPOST – Ancora il City davanti a tutti. La formazione di Guardiola, dopo il primo titolo della storia, vede il bis a 3, con il Bayern Monaco, a 6, primo inseguitore. Dopo lo splendido cammino della scorsa annata sarà dura ripetersi per le formazioni azzurre: si gioca a 26 il successo finale di Inter e Napoli, che precedono il Milan fissato a 34, con la Lazio a chiudere a 51 volte la posta.
In Primo Piano
L’allarme

Grosso incendio tra Riola Sardo e San Vero Milis: a fuoco terreni da pascolo e macchia mediterranea

Video

Impianti fotovoltaici in Sardegna: varata la norma che stabilisce i limiti nelle installazioni per i prossimi 18 mesi

Le nostre iniziative