Femminicidio ad Alghero: strangola la moglie e si costituisce

Michela Fiori e Marcello Tilloca

Nel primo pomeriggio delitto in un appartamento di via Vittorio Veneto

ALGHERO.

Femminicidio ad Alghero, dove un uomo di 42 anni, Marcello Tilloca, si è consegnato nel tardo pomeriggio ai carabinieri, ammettendo di essere l'autore dell'assassinio di sua moglie, l'algherese Michela Fiori di 40 anni, dipendente di una cooperativa.

 

L'uomo, carrozziere e imbianchino, si è presentato in caserma dicendo di avere strangolato la donna all'interno dell'appartamento in cui vivevano, in via Vittorio Veneto, nel quartiere di Sant'Agostino.

La casa dove è avvenuto il delitto

 

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes