Alghero, doppio raid vandalico in pieno centro

Danneggiata l’installazione Unesco, il Comune l’ha rimessa a posto

ALGHERO. Doppio raid vandalico durante il week end in pieno centro da parte di una banda di ragazzini che potrebbero però avere le ore contate.

La speranza degli investigatori della polizia di Stato e della polizia locale è che il gruppetto – che sabato durante una scorribanda notturna ha colpito nel parcheggio di piazza dei Mercati e in largo San Francesco – sia stato ripreso dalle telecamere di videosorveglianza.


Nel parcheggio interrato di via Lo Frasso i ragazzini, che indossavano un cappuccio, hanno manomesso gli estintori e cosparso di schiuma alcune auto in sosta. Poi si sono spostati verso largo San Francesco, dove hanno lanciato delle transenne contro l’installazione Unesco sulla Torre di San Giovanni.

Dopo il comprensibile disappunto il Comune è subito corso ai ripari e l’opera è stata rimessa in ordine lunedì mattina. «La risposta migliore che diamo agli incivili è quella di intervenire tempestivamente, risistemare i danni con la maggiore celerità possibile, fare fronte comune con le forze dell'ordine per individuare i responsabili» ha detto il sindaco Mario Conoci. La Giunta intanto fa la sua parte e, dopo anni di abbandono, investe su Piazza dei mercati, al via a breve i lavori di installazione delle telecamere, sito lungamente trascurato con i risultati evidenti a tutti. Chiederà l'intensificazione dei controlli, specialmente nel fine settimana, alle forze dell'ordine, con il supporto della polizia locale.
 

WsStaticBoxes WsStaticBoxes