Tonino Alfonso dona alla città un’opera contro il femminicidio

ALGHERO . Andrà nel salotto della città, in piazza Sulis, l'opera di Tonino Alfonso contro il femminicidio. Nei giorni scorsi, l'artista algherese ha consegnato il suo omaggio nelle mani del sindaco...

ALGHERO . Andrà nel salotto della città, in piazza Sulis, l'opera di Tonino Alfonso contro il femminicidio. Nei giorni scorsi, l'artista algherese ha consegnato il suo omaggio nelle mani del sindaco Mario Conoci.

Negli uffici del sindaco a Porta Terra erano presenti anche le tre donne che fanno parte della giunta comunale: Giovanna Caria, vice sindaca e assessora al Bilancio; Maria Grazia Salaris, assessora ai Servizi sociali, sport e pubblica istruzione; Giorgia Vaccaro, assessora allo Sviluppo economico. La consegna è avvenuta in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne. Per Tonino Alfonso, noto per essere un personaggio poliedrico tra gli artisti algheresi, questa di Alghero è la sua seconda installazione contro il femminicidio dopo quella di Olmedo del 2017. Una copia è stata esposta anche in alcune mostre a Milano e Cagliari. Tonino Alfonso è famoso per aver realizzato, tra le varie cose, "la Madonna che si segue con lo sguardo" e omaggi, in resina e creta, a personaggi come Papa Francesco, Gandhi, Madre Teresa, Padre Pio tanto per citarne alcuni. (n.ni.)



WsStaticBoxes WsStaticBoxes