Bar aperti dopo le 18 e ubriachi alla guida: scattano le sanzioni

ALGHERO. Carabinieri e polizia particolarmente attivi in città in questi giorni con servizi mirati a contrastare il consumo dell’alcol e al rispetto delle norme per il contenimento della diffusione...

ALGHERO. Carabinieri e polizia particolarmente attivi in città in questi giorni con servizi mirati a contrastare il consumo dell’alcol e al rispetto delle norme per il contenimento della diffusione del coronavirus.

Una persona è stata denunciata in stato di libertà dai carabinieri per guida sotto l’influenza dell’alcol. Nei guai è finito un 50 enne algherese sorpreso nel primo pomeriggio di mercoledì alla guida di un’auto presa in prestito da una amica.

Il tasso alcolemico dell’uomo è risultato particolarmente alto: 2 grammi/litro la prima prova e 1,95 grammi/litro la seconda. Si tratta di specifici controlli del nucleo operativo e radiomobile nel territorio di Alghero e Ittiri, contro il consumo smodato di bevande alcoliche, tra le prime cause di incidenti in questa area.

Martedì invece è scattata una pesante sanzione per il titolare di un bar cittadino. Gli agenti del commissariato di polizia hanno trovato delle persone che consumavano bevande alcoliche all’interno del locale nel centro cittadino dopo le 18.

Il bar aveva le saracinesche mezze abbassate ma gli agenti della pattuglia si sono resi conti che c’era qualcosa di strano e sono entrati a dare uno sguardo. Al titolare è stata fatta una pesante sanzione e tutte le persone presenti sono state identificate.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes