Radiologia, nuovo macchinario e prestazioni top

Tempistiche ridotte, migliore diagnostica con immagini più definite e minori radiazioni per i pazienti

ALGHERO. Un nuovo Telecomandato di diagnostica radiologica è stato installato e collaudato nell’ospedale Civile di Alghero.

«Il macchinario è stato acquistato con una gara regionale - afferma Flavio Cadeddu, direttore della Struttura Complessa di Radiologia del presidio ospedaliero di Alghero - e sostituisce la precedente strumentazione, ormai obsoleta. La fase di collaudo si è conclusa nei giorni scorsi, con esito positivo, rendendo immediatamente operativo il Telecomandato».

Il nuovo apparecchio, digitale e polifunzionale, si somma al Telecomandato installato e collaudato nelle scorse settimane nell’ospedale Marino di Alghero e comporta un ulteriore e determinante miglioramento nella qualità delle prestazioni radiologiche, sia per quelle eseguite in elezione che per quelle in regime di urgenza emergenza. Inoltre consente di eseguire tutte le indagini con contrasto dell'apparato digerente.

«Con i due nuovi Telecomandati - aggiunge il dottor Cadeddu - avremo una notevole riduzione nelle tempistiche di esecuzione delle prestazioni radiologiche e un netto miglioramento nella qualità delle immagini e nella riduzione della dose di radiazioni ionizzanti erogate al paziente grazie alla presenza di software innovativi e alle geometrie fisiche del macchinario».

I due nuovi Telecomandati di diagnostica radiologica sono caratterizzati da un’ampia flessibilità applicativa. Una caratteristica, quest’ultima, che consente di eseguire un elevato numero di prestazioni.

Inoltre il presidente del consiglio regionale Michele Pais ha annunciato che, a breve, sarà installata anche una nuova tac cardiologica, la top sul mercato, oltre a una nuova risonanza magnetica di ultima generazione multifunzionale a 128 tesla. (n.n.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes