I volontari ripuliscono la pineta di Mugoni

Nel fine settimana in azione duecento collaboratori di We Clean: raccolti 1.230 kg di rifiuti 

ALGHERO. Circa 200 volontari di WeClean si sono dati appuntamento, lo scorso fine settimana, nella pineta Mugoni a Porto Conte e l'hanno ripulita raccogliendo ben 1.230 kg di spazzatura. Dopo aver esordito nella pineta di Maria Pia ai primi di agosto, raccogliendo più o meno la stessa quantità di spazzatura, i volontari hanno voluto spostare le loro attenzioni verso la pineta di Mugoni.

Soddisfatti i rappresentanti di WeClean: «Pineta Mugoni e, ai primi di agosto, le dune e la pineta di Maria Pia – dice Elisabetta Murenu, presidente di WeClean – ci dimostrano due cose: la prima è che c'è molto da fare: oltre 2.500 chili di rifiuti abbandonati dimostrano che il territorio algherese, in particolare nelle aree di maggior pregio e lungo le strade, versa in condizioni critiche. La seconda è che il nostro metodo di intervento, quello di adottare singole aree e non più abbandonarle a se stesse, diffonde una maggior sensibilizzazione tra le persone e riduce l'attitudine a degradare il territorio». Il primo intervento di WeClean su Maria Pia è stato effettuato, con l'avvio dell'Adozione, il 7 agosto scorso. Furono raccolti quel giorno, con l'ausilio fondamentale dei volontari, 1.200 kg di rifiuti abbandonati. Successivamente, secondo un programma preordinato, WeClean ha effettuato altri cinque interventi mediamente settimanali utilizzando proprie squadre, delle quali fanno parte anche alcuni volontari. Dal primo di questi interventi, circa 100 kg raccolti, la quantità di rifiuti abbandonati è scesa a 30.

Ora, mentre continuerà il mantenimento della cura per Maria Pia, è la volta di Pineta Mugoni. Anche in questo caso WeClean procederà con interventi periodici fino alla fine della stagione per garantire il più possibile un decoro e una salvaguardia ambientale costanti. «La stretta collaborazione con il Comune di Alghero, l'Ente Parco di Porto Conte e la Fondazione Alghero –, dice ancora la presidente di WeClean – sta dando i suoi frutti. Nelle prossime settimane - ha concluso la presidente - imposteremo il programma per il prossimo anno e ci proponiamo un intervento ancora più efficace in tutte le zone costiere della costa».(n.n.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes