Ospedale Marino, reparto Chirurgia promosso

ALGHERO. Non tutto è negativo nella sanità algherese. Ad esempio, l’attività chirurgica dell’ospedale Marino ha fatto registrare, ultimamente, una tendenza positiva dopo i problemi causati dall’emerg...

ALGHERO. Non tutto è negativo nella sanità algherese. Ad esempio, l’attività chirurgica dell’ospedale Marino ha fatto registrare, ultimamente, una tendenza positiva dopo i problemi causati dall’emergenza covid. A evidenziare i passi avanti fatti nell’attività di chirurgia del Marino, guidata dal primario Giuseppe Melis, sono i due consiglieri comunali Christian Mulas (presidente Commissione Sanità) e Alberto Bamonti che, a inizio settimana, hanno visitato il nosocomio. «L’attività operatoria oggi vanta una attività importante con circa quattro sedute settimanali di interventi protesiche e chirurgia del ginocchio, ma – fanno notare – con il lavoro svolto dai medici e gli operatori sanitari, sta nuovamente garantendo un servizio che non si registrava da quasi quattro anni. Questo incremento di attività e grazie anche al supporto degli anestesisti e medici e operatori sanitari che quotidianamente garantiscono un servizio di professionalità. I dati degli ultimi mesi ci confortano – concludono Mulas e Bamonti – e ora si può puntare a ridurre le liste d’attesa della Chirurgia protesica, e della Chirurgia artroscopica». (n.n.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes