«Il film più censurato» Oggi la proiezione e la storia su un libro

ALGHERO. “Harlem, il film più censurato di sempre” è il titolo del libro che sarà presentato oggi, alle ore 18 nella sala conferenze del Quarter. Il libro, edito da La Nave di Teseo, sarà presentato...

ALGHERO. “Harlem, il film più censurato di sempre” è il titolo del libro che sarà presentato oggi, alle ore 18 nella sala conferenze del Quarter. Il libro, edito da La Nave di Teseo, sarà presentato con la partecipazione dell'autore, Luca Martera, documentarista, specialista di archivi ed esperto in ricerche storico-investigative, e con gli interventi di Sergio Naitza e Nadia Rondello, che dialogheranno con l'autore.

A seguire la proiezione della versione integrale del film Harlem in collaborazione con la Cineteca Nazionale che ha digitalizzato il film da una copia nitrato superstite e lo ha gentilmente messo a disposizione del pubblico sardo. L'attore cagliaritano Amedeo Nazzari e Massimo Girotti sono i protagonisti del «film italiano più censurato di sempre», “Harlem”, girato da Carmine Gallone nel 1943. I Centri di Servizi Culturali della Società Umanitaria della Sardegna presentano il libro che racconta la storia del film e la proiezione del film integrale e senza censure. L’ingresso, libero e gratuito, è riservato ai possessori di Green Pass. Per prenotare l'ingresso, telefonare allo 079 974375. (n.n.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes