In coda infreddoliti e nel fango per la terza dose del vaccino

ALGHERO. Tra fango e temperature invernali in attesa della terza dose del vaccino. Ieri mattina l'hub vaccinale del Mariotti ha mostrato alcune lacune strutturali che vanno risolte subito: centinaia...

ALGHERO. Tra fango e temperature invernali in attesa della terza dose del vaccino. Ieri mattina l'hub vaccinale del Mariotti ha mostrato alcune lacune strutturali che vanno risolte subito: centinaia di persone al riparo sotto i gazebo, ma infreddolite dalle basse temperature. Ieri poi ci è messa pure la pioggia e la grandine a complicare le cose.

Non solo, il campo Mariotti, a causa delle abbondanti piogge degli ultimi giorni è diventato un pantano. Molte persone si sono lamentate del fatto che per raggiungere l'hub, hannodovuto attraversare il campo pieno di fango e acqua. Il gazebo, montato la scorsa estate per ripararsi dal sole, ora non è adatto per la stagione invernale. O meglio, andrebbe chiuso sui lati e predisposto un impianto di riscaldamento.

Ieri mattina il termometro è sceso sino a 6/7 gradi subito dopo la grandinata e giubbotti, guanti e sciarpe non erano più sufficienti per riscaldare le persone in fila da diverso tempo. I volontari hanno fatto quello che hanno potuto cercando di andare incontro soprattutto agli anziani. Dagli uffici comunali fanno sapere che si sta cercando una soluzione per questo inverno. (n.n.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes