alghero
cronaca

Alghero, ucciso dopo una rissa per strada: autopsia della vittima

Il 42enne che ha colpito il 60enne Delrio accusato di omicidio preterintenzionale


21 giugno 2022


ALGHERO. Si svolgerà domani pomeriggio 22 giugno l'autopsia sul corpo di Roberto Delrio, il 60enne algherese morto la scorsa settimana nel reparto di Rianimazione del Santissima Annunziata di Sassari, dove era ricoverato in coma dopo essere stato aggredito da un motociclista, per una mancata precedenza nel centro di Alghero. L'uomo, che secondo una prima ricostruzione dei fatti accertata dalla Polizia del Commissariato di Alghero, avrebbe colpito Delrio con un pugno al volto facendolo cadere e battere la testa al suolo, è Roberto Di Seri, 42 anni, algherese: è indagato per il reato di omicidio preterintenzionale.

Il pm della Procura di Sassari, Paolo Piras, nominerà domani mattina il medico legale che dovrà eseguire l'autopsia che dovrebbe poi essere svolta in giornata. La famiglia di Delrio, rappresentata dall'avvocato Stefano Carboni, non nominerà un perito di parte, mentre la difesa di Di Seri, rappresentata dall'avvocato Sergio Palmas, si è riservata di decidere nelle prossime ore se nominare un proprio consulente tecnico. (ANSA).

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.