Arbus, cervo inseguito dai cani si tuffa in mare e annega davanti ai bagnanti

Inutile il tentativo di un uomo di riportarlo sulla spiaggia. La splendida femmina è spirata in pochi istanti

ARBUS. Incredibile dramma – sì, anche questo può essere definito “dramma” - questa mattina nel mare del litorale di Arbus, sotto gli occhi di una decina di bagnanti comprensibilmente sotto choc e impossibilitati a intervenire. Come documentato dalle immagini pubblicate dal giornalista Emanuele Concas sul suo blog Pressinsardinia, un esemplare di cervo sardo, una femmina adulta, è annegato nella spiaggia di Su Pistoccu, in Costa Verde.

Il video del recupero del cervo annegato

Inseguito da una muta di cani, il cervo, stremato, ha cercato scampo gettandosi in mare tra i bagnanti, ma purtroppo è annegato probabilmente per la stanchezza.

Sono stati gli stessi bagnanti a recuperare l’animale, dopo aver allontanato i cani, quando era ancora vivo, ma inutilmente. La carcassa del cervo è stata poi presa in consegna da agenti del Corpo forestale e agli uomini della Protezione civile.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes