Carbonia, vende a prezzi stracciati profumi taroccati: napoletano denunciato

Il trucco è stato scoperto dopo le segnalazioni di alcune commesse di negozi a proposito di un giovane che le aveva imbrogliate con essenze "made in Napoli"

CARBONIA. Vendeva, a prezzi stracciati, profumi di marca. Ma si trattava di prodotti taroccati. Sulla scatola, addirittura, era stampigliata la scritta “Made in Napoli”. Il giovane venditore, M.S., un napoletano di 23 anni, è stato denunciato a piede libero dai carabinieri del nucleo radiomobile della Compagnia per truffa e ricettazione.

L’operazione che ha portato alla denuncia è stata avviata dopo una serie di telefonate di ragazze, per lo più commesse di esercizi commerciali, che si lamentavano di essere state truffate da un napoletano, che aveva venduto loro dei profumi di marca rivelatisi non originali.

Il giovane si era presentato presso diversi negozi ed alle commesse, spacciandosi come di venditore di profumi con negozio a Napoli in fase di chiusura e raccontando di avere la necessità di vendere i suoi prodotti anche per poter salvare la situazione economica. Visto lo sconto elevatissimo, e il prezzo di tutta convenienza, di 35 euro, comprare sembrava un affare. Ma a un controllo successivo le acquirenti si sono accorte non solo che il profumo era contraffatto ma che sulla scatola c’era anche scritto Made a Napoli,  i militari si mettevano alla ricerca del venditore.

Rintracciato l'uomo, i militari hanno provveduto a sequestrare i profumi, che avevano le confezioni identiche agli originali, e lo hanno denunciato a piede libero. Le indagini proseguono a carico di altri ignoti, responsabili di contraffazione di marchio.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes