cagliari
cronaca

Cagliari, decapitate dai vandali tre statue dell'800 ai giardini pubblici

Ignoti in azione nella notte a Terrapieno. L'assessore alla cultura Paolo Frau: "Sono sgomento"


21 aprile 2018


CAGLIARI. Vandali in azione ai giardini pubblici di Cagliari. Tre delle quattro pregiate statue del 800, rappresentanti le Quattro Stagioni, posizionate nei giardini pubblici di Terrapieno, sono state infatti decapitate da ignoti vandali, che poi hanno gettato le teste nelle aiuole accanto.

Il fatto è accaduto durante la notte tra ieri 20 aprile e oggi 21 aprile, quando il parco è chiuso al pubblico. Le statue, dell’altezza di circa un metro e mezzo, sono poggiate su piedistalli lungo il viale principale dei giardini. Quelle che hanno avuto le teste decapitate rappresentano l’estate, la primavera e l’autunno.

Sgomento, su quanto accaduto, è stato espresso dall'assessore comunale alla cultura e al verde pubblico, Paolo Frau. (luciano onnis)

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.