Due ragazze in escursione si perdono nel Marganai: salvate nella notte

Carabinieri, Soccorso alpino e vigili del fuoco mobilitati per riportare a casa le giovani escursioniste

DOMUSNOVAS. Si è conclusa felicemente dopo la mezzanotte la disavventura di due giovani escursioniste di Pauli Arbarei (le 24enni V.C. E G.T.) che ieri pomeriggio 24 maggio si sono perse nei monti del Marganai. Si erano recate in zona sa Duchessa con l’intenzione di effettuare un’escursione a Muru Mannu, ma con il sopraggiungere della sera e la perdita dell’orientamento sono state costrette a chiamare i soccorsi. Allertata alle 21 dal 112 della compagnia carabinieri di Iglesias, la centrale operativa del Soccorso Alpino e Speleologico Sardegna ha inviato immediatamente sul posto una squadra di tecnici delle stazioni di Iglesias, Cagliari e Medio Campidano, tra cui un infermiere.

Sulla base delle primi indicazioni avute dai carabinieri, che avevano comunicato con le ragazze prima che la batteria del loro cellulare si scaricasse, i tecnici sono riusciti a localizzare prima la macchina in località Cruccueu, nei pressi della diga Su Fangu e, successivamente le ragazze, in località Su Barracconi. Le due escursioniste sono state rintracciate poco prima della mezzanotte in buone condizioni di salute, un po’ infreddolite e spaventate per la perdita dell’orientamento. Sul campo sono intervenuti anche i carabinieri di Domusnovas e i vigili del fuoco di Iglesias.

L’intervento si è concluso intorno all’ 1,30, dopo che le due ragazze sono state accompagnate alla loro macchina e successivamente scortate a Domusnovas dove c’erano ad attenderle i familiari.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes