Iglesias, carabiniere fuori servizio salva una ragazza che minaccia di suicidarsi

Il militare è riuscita a raggiungerla e a fermarla, tranquillizzandola

IGLESIAS. Carabiniere fuori servizio salva giovane donna dal suicidio. Un intervento imprevisto e imprevedibile, effettuato da un componente il nucleo radiomobile della Compagnia di Iglesias mentre era libero dal servizio, in borghese e a bordo della propria auto. E’ accaduto questa mattina 1 ottobre nella cittadina mineraria. Il carabiniere in transito sulla sua auto ha notato una ragazza che correva inseguita da una donna che la chiamava e la implorava di fermarsi. La ragazza si è diretta verso il ponte di località San Lorenzo, il carabiniere ha intuito che la giovane voleva di lanciarsi di sotto. Si è fermato, tirato il freno a mano e si è messo anche lui a inseguire la ragazza, urlandole contro di fermarsi: “Sono un carabiniere!”, le ha urlato più volte nell’inseguimento a piedi. La ragazza ha avuto un provvidenziale attimo di esitazione, il militare le si avvicina, le parla, le chiede spiegazioni, la tranquillizza. L’esperienza di tanti interventi gli suggerisce poi il da farsi, in automatico. Qualche secondo dopo con un balzo felino la afferra per un polso e la mette in sicurezza rassicurandola. Si fosse lanciata nel vuoto sarebbe finita fra pietre ed arbusti, dopo un volo di cinque metri. La giovane è stata poi tranquillizzata e accompagnata a casa.(luciano onnis).

WsStaticBoxes WsStaticBoxes