Con una Bmw sbattono contro 6 auto in sosta a Villacidro: conducente in fuga, arrestato l'amico

Il giovane ha inveito contro i carabinieri e li ha spintonati davanti a un bar con numerosi avventori

VILLACIDRO. Vanno a sbattere con la Bmw su cui si trovavano contro sei auto in sosta e mentre il conducente scappa a piedi, l’amico si rivolta poi contro i carabinieri e viene arrestato per i reati di violenza, resistenza, oltraggio, rifiuto di dare le proprie generalità e detenzione abusiva di arma. E’ accaduto nel tardo pomeriggio di ieri 20 febbraio in via Nazionale e a finire in manette è stato il manovale 27enne F.N. Non è stato invece rintracciato il proprietario della Bmw, il 25enne M.P.

Sabato intorno alle 18 i carabinieri del nucleo radiomobile della Compagnia di Villacidro sono intervenuti nella via Nazionale, poco distante dalla caserma dell’Arma, per rilevare un'incidente stradale in cui il conducente di una Bmw 320, nel corso di una manovra di sorpasso, aveva perso il controllo dell'auto e aveva urtato sei veicoli parcheggiati davanti ad un bar. Mentre il conducente si è allontanato alla svelta, presumibilmente per sottrarsi a controlli sulle sue condizioni psicofisiche, l’amico che era con lui, in evidente stato di alterazione, ha inveito contro i militari oltraggiandoli e successivamente lo ostacolava nei rilievi dell’incidente, continuando a gridare e spintonando gli uomini in divisa. Nel contempo fomentava la piccola folla radunata fuori dal vicino bar chiedendo manforte contro i militari. Per evitare ulteriori conseguenze, è stato necessario portarlo via su un’auto di servizio in stato di arresto.

Sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico della lunghezza di 24 centimetri. Dopo le formalità di rito l'uomo è stato portato agli arresti domiciliari in attesa dell'udienza di convalida prevista per domani 22 febbraio. Durante l'arresto uno dei militari ha riportato una lieve ferita alla mano sinistra, con una prognosi di tre giorni. I carabinieri intervenuti, inoltre, hanno sanzionato per il mancato rispetto dei protocolli inerenti le attività di ristorazione, il bar di via Nazionale dove si è verificato il sinistro, in quanto nello spazio esterno del locale c'erano molti avventori.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes