Minaccia il padre puntando il coltello in gola: arrestato

La nuova triste vicenda di maltrattamenti in famiglia si è verificata a Quartu

QUARTU. Ennesimo episodio di violenza nei confronti degli anziani genitori, arrestato un 45enne per maltrattamenti in famiglia: ha minacciato di morte il padre puntandogli un coltello alla gola. Ieri sulla linea 113 del commissariato di Quartu è giunta una richiesta di aiuto da parte di una coppia di anziani genitori, vittime dell’ennesimo episodio di violenza da parte del figlio.

L’immediato intervento degli agenti della Volante e della sezione di polizia giudiziaria, ha messo fine ad una situazione incresciosa e violenta che si protraeva da lungo tempo. I poliziotti, una volta raggiunta l’abitazione, si sono trovati davanti una coppia di anziani impauriti e in forte stato di agita-zione perché il loro figlio, ben noto per i suoi precedenti di poli-zia anche specifici in materia di violenza domestica, a seguito dell’ennesima crisi violenta è arrivato a minacciare con un coltello alla gola il padre.

Mentre il 45enne, presente anch’esso in casa, è stato accompagnato presso gli uffici del Commissariato, altri agenti si sono presi cura degli anziani genitori e raccolto le informazioni utili per ricostruire questa vicenda, ultima di una lunga serie, dove il figlio aveva sempre mostrato astio e insofferenza dovuta al carattere violento ed aggressivo, accentuato dal consumo di alcol e stupefacenti. Non essendoci dubbi sulla vicenda, accertata nei particolari dai poliziotti, il figlio violento è stato tratto in arresto per mal-trattamenti in famiglia e portato alla casa circondariale di Uta.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes