Litigano in strada per motivi sentimentali, una aveva un coltello in borsa: denunciata

I carabinieri sono intervenuti a Gonnosfanadiga su richiesta dell'altra ragazza

GONNOSFANADIGA. Lite fra due ragazze per futili motivi sentimentali (un ragazzo conteso), una aveva nella borsetta un coltello a serramanico. A conclusione degli accertamenti scaturiti dalla richiesta di intervento pervenuta alla locale stazione dell’Arma da parte di una 21enne di Gonnosfanadiga, i carabinieri hanno deferito in stato di libertà all'autorità giudiziaria per porto di oggetti atti ad offendere una sua compaesana 25enne, disoccupata con precedenti denunce a carico.

I carabinieri sono intervenuti in occasione di un vivace litigio fra le due ragazze, avvenuto nel corso della notte per motivi sentimentali. Perquisite entrambe, nella borsetta della 25enne è stato trovato il coltello a serramanico. La ragazza che ha richiesto l'intervento è stata anche visitata al pronto soccorso dell'ospedale di San Gavino Monreale, da dove è stata subito dimessa senza prognosi. (l.on)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes