Maltempo, scuole chiuse a Cagliari

Ordinanza del sindaco che invita i cittadini a limitare gli spostamenti

CAGLIARI. Dopo la bomba d'acqua che si è abbattuta sul Cagliaritano il sindaco del capoluogo Paolo Truzzu ha disposto la chiusura delle scuole cittadine di ogni ordine e grado per domani lunedì 15 novembre. L'ordinanza è stata emanata per consentire le verifiche sulla sicurezza degli stabili scolastici dopo le incessanti piogge che hanno creato disagi e allagamenti in città.

«Si invitano i cittadini a limitare al massimo gli spostamenti dalla propria abitazione in considerazione dello stato di diverse strade ancora allagate - si legge in una nota del Comune - Le squadre della Protezione civile stanno provvedendo alle operazioni deflusso delle acque e la Polizia Locale sta vigilando sulla sicurezza della circolazione stradale». «Anche nell'abitato di Pirri si sono registrate forti criticità nonostante la recente manutenzione delle caditoie e lo svuotamento delle vasche di laminazione», fa sapere ancora l'amministrazione comunale.

Ha anche disposto non solo la chiusura di parchi, impianti sportivi, biblioteche e musei e asili nido. Il tutto, si legge in una nota del Comune, «per limitare la circolazione nelle strade ed i pericoli conseguenti, per l'intera giornata del 15». (ANSA).

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes