Villamar, nell'azienda agricola una pistola con munizioni: arrestato allevatore

VILLAMAR. Nella sua azienda agricola nascondeva una micidiale pistola corredata da un notevole quantitativo di munizioni. I carabinieri di Villamar e del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Sanluri hanno arrestato per detenzione illegale di armi e munizioni e ricettazione un 45enne di Villamar, allevatore.

I militari hanno effettuato una perquisizione nella sua azienda agricola in località “Arriviu”, trovando una pistola Smith&Wesson calibro 40, risultata rubata a Serrenti nel 2019, e 53 cartucce dello stesso calibro; inoltre 6 devastanti cartucce "testa cava ad espansione" e 11 cartucce a palla calibro 12 per fucile.

All’interno dell’azienda è stato controllato anche un 46enne, manovale, con precedenti giudiziari, che nella perquisizione personale è stato trovato in possesso di un pugnale di 24 centimetri, con 12 di lama. Sarà deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari per porto di oggetti atti ad offendere. L’allevatore arrestato al termine delle formalità è stato rinchiuso nella Casa circondariale di Uta in attesa di essere sentito dal Gip. (l.on)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes