La Nuova Sardegna

Cagliari

Suora sarda muore travolta da un armadio

Suora sarda muore travolta da un armadio

Vittima l'87enne suor Eligia che prestava servizio con altre consorelle in una comunità per ragazze madri a Treviso

24 giugno 2022
1 MINUTI DI LETTURA





TREVISO. Non ha avuto nemmeno il tempo di chiedere aiuto suor Eligia, schiacciata sotto il peso di un pesante armadio di legno. Sono state le sue consorelle a dare l'allarme al 118 quando, non vedendola e andandola a cercare, hanno fatto la terribile scoperta. Giulietta Cambus aveva 87 anni ed era originaria della provincia di Cagliari.

Da qualche anno, insieme ad altre tre suore, prestava servizio a Villa Regina Mundis, a Treviso, una comunità che accoglie una decina di ragazze madri con problemi di dipendenze. Quando i soccorsi sono arrivati, mercoledì sera, non c'era più nulla da fare. La caduta dell'armadio, cogliendola di sorpresa mentre apriva l'anta, le avrebbe anche fatto sbattere la testa contro una sedia.

La polizia sta conducendo delle indagini sulle circostanze del decesso, ma sembra escluso il coinvogimento di altre persone in questo tragico incidente. Chiusa nel seilenzio e nel dolore la Comunità di Treviso che si prende cura di ragazze madri con un passato difficile. Attività nella quale Suor Eligia dedicava tutta se stessa.

Medioriente

Media arabi: «L’Iran attacca Israele con decine di droni»

Le nostre iniziative