La Nuova Sardegna

Cagliari

Nuoto

Villaputzu, in 39 sfidano il freddo per partecipare al cimento di nuoto

Villaputzu, in 39 sfidano il freddo per partecipare al cimento di nuoto

La 22esima edizione della manifestazione si è svolta a Porto Su Tramatzu

06 gennaio 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Villaputzu Trentanove ardimentosi, di età compresa tra 80 e 4 anni, hanno partecipato, questa mattina, venerdì 6 gennaio, al cimento invernale di nuoto che si è svolto, alla presenza di alcune centinaia di persone, nella splendida cornice di “Porto Su Tramatzu”, nel litorale di Villaputzu” dirimpetto allo stabilimento balneare “Vela”, e hanno fatto il primo bagno del 2023. La manifestazione non competitiva, giunta alla ventiduesima edizione, è stata organizzata dalla sezione del Sarrabus della Società Naziale di Salvamento, presieduta da Cesarina Cireddu, l’associazione alla quale aderisce la maggior parte dei bagnini di salvamento della costa sud orientale. Madrina della manifestazione è stata la “Befana”. A fine cimento diploma di partecipazione e premi per tutti ed in modo particolare al diversamente giovane Vito Porcedda, 80 anni di San Vito, alla diversamente giovane Lucia Utzeri, emigrata in Germania, a Lucia e Renato Utzeri, la coppia più simpatica. Ai più giovani Gabriele Loi 6 anni di Muravera e Viola Codonesu 4 anni di Villaputzu sono stati assegnati nell’ordine i premi in memoria di Fabrizio Codonesu e Nicola Mura. (Gian Carlo Bulla)

In Primo Piano
Monta la protesta

Agricoltori e allevatori sardi si mobilitano: il 17 giugno comincia il “mese della collera” contro i danni della siccità

Le nostre iniziative