La Nuova Sardegna

Cagliari

Cassazione

Appiccò un incendio che durò 24 ore, condanna definitiva a 6 anni per un 55enne di Sant’Antioco

Appiccò un incendio che durò 24 ore, condanna definitiva a 6 anni per un 55enne di Sant’Antioco

Dovrà risarcire 40mila euro alla Regione

27 gennaio 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Sant'Antioco Quasi dieci anni di iter giudiziario, ma al termine dei tre gradi,  dalla Cassazione è arrivata la pesante condanna per un incendiario di Sant'Antioco, riconosciuto responsabile in via definitiva di incendio doloso e danneggiamento ambientale. A Sandro Basciu, 55 anni, è stata inflitta una condanna a 6 anni di reclusione e dovrà risarcire 40mila euro alla Regione Sardegna per le spese sostenute per lo spegnimento dell’incendio. L'uomo era stato deferito all'Autorità giudiziaria dal Corpo forestale - Nucleo investigativo di Iglesias, quale responsabile dell'incendio doloso che il 25 agosto del 2013 aveva interessato il  territorio nelle campagne di Sant'Antioco. L’incendio, che bruciò circa 15 ettari di soprassuolo fra bosco, macchia mediterranea, cisteto e pascolo, fu difficile da domare e la lotta contro il fuoco durò circa 24 ore.

Le operazioni di spegnimento, coordinate dal personale del Corpo forestale, comportarono l’intervento oltre che di uomini e mezzi terrestri del sistema antincendio (volontari della Protezione civile, Vigili del Fuoco e Compagnie Barracellari) anche dei mezzi aerei regionali e di ben due Canadair. In sede processuale, la Regione  parte offesa del reato, si costituì parte civile già dall'udienza preliminare.(l.on)

In Primo Piano
L'appello

Gara di solidarietà a Macomer Tutti in fila per aiutare Antonio

di Simonetta Selloni
Le nostre iniziative