La Nuova Sardegna

Cagliari

La denuncia

Dolianova, buca le gomme e poi incendia l’auto di un operaio: denunciato un 55enne

Dolianova, buca le gomme e poi incendia l’auto di un operaio: denunciato un 55enne

Vittima degli attentati, un operaio di 43 anni

03 maggio 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Dolianova I carabinieri della stazione di Dolianova dopo accurate indagini sono riusciti ad identificare il presunto autore di alcuni atti vandalici messi a segno ai danni di un operaio di 43 anni originario del Senegal in regola con il permesso di soggiorno. È un cinquantacinquenne di Dolianova già noto alle forze dell’ordine per precedenti vicende giudiziarie. Per verosimili ragioni di antipatia, l’accusato, deferito in stato di libertà alla procura della repubblica presso il tribunale di Cagliari per danneggiamento e minaccia aggravata, il primo marzo ha forato le gomme dell’auto dell’extracomunitario, utilizzata dalla fidanzata sarda, e una settimana fa le ha dato fuoco. Determinanti per l’identificazione dell’autore dei due atti vandalici sono state le immagini riprese dalle telecamere di alcuni impianti di videosorveglianza. Lo stesso cinquantacinquenne è stato anche accusato di aver recapitato il 4 marzo scorso un biglietto anonimo, recante frasi ingiuriose a sfondo razzista e minacce, rinvenuto dalla fidanzata del senegalese nella propria cassetta delle lettere. (Gian Carlo Bulla)

In Primo Piano
Incidente

Scontro fra un’auto e un furgone all’ingresso di Sant’Antioco: muore un 50enne di Carbonia, grave l’altro conducente

Le nostre iniziative