La Nuova Sardegna

Cagliari

Stalking

Villamassargia, perseguita la ex e aggredisce i carabinieri: arrestato

Villamassargia, perseguita la ex e aggredisce i carabinieri: arrestato

L’uomo, 37 anni, è accusato anche di essersi rifiutato di sottoporsi al test dell’etilometro

22 settembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Villamassargia Atti persecutori contro la ex compagna, resistenza e minacce a pubblico ufficiale, nonché rifiuto dell'accertamento dello stato di ebbrezza e dell'uso di sostanze stupefacenti: i carabinieri del nucleo radiomobile della Compagnia di Iglesias hanno arrestato ieri sera 21 settembre un trentasettenne di Villamassargia, operaio, noto alle forze dell'ordine. La ex compagna dell'uomo, già vittima di molestie da parte di lui, lo ha  incontrato  per strada e per paura si è rifugiata dapprima in una scuola elementare e successivamente presso la propria abitazione.  La donna aveva intanto richiesto l'intervento dei carabinieri che hanno immediatamente rintracciato l'uomo a bordo della sua autovettura, nei pressi dell'abitazione della donna. Alla vista dei militari, il trentasettenne, in evidente stato di alterazione psicofisica verosimilmente dovuta all'assunzione di qualcosa, aveva iniziato a inveire contro gli stessi, per poi spintonarli alla richiesta del documento d'identità. A questo punto l'uomo è stato bloccato e condotto in caserma dove è stato dichiarato in arresto e trattenuto presso le camere di sicurezza, in attesa del rito direttissimo in tribunale a Cagliari. L'uomo è stato inoltre deferito in stato di libertà per avere rifiutato di sottoporsi al test mediante etilometro e agli esami ematici per la verifica del possibile uso di stupefacenti.(l.on)

In Primo Piano
La tragedia

Terribile schianto nella notte: due morti e due feriti a Escalaplano

di Gian Carlo Bulla
Le nostre iniziative