La Nuova Sardegna

Cagliari

All’istituto alberghiero

Arbus, rimprovera l’alunno che chiama il padre: docente aggredito nel corridoio

Arbus, rimprovera l’alunno che chiama il padre: docente aggredito nel corridoio

Sia il professore che il genitore sono finiti al pronto soccorso, per il momento non è stata presentata querela

06 novembre 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Arbus Grave episodio all’istituto alberghiero di Arbus dove, nella mattinata di oggi 6 novembre, un professore è stato aggredito dal padre di un alunno e colpito con una testata. Si sono fatti male entrambi e hanno dovuto ricorrere alle cure mediche del pronto soccorso dell’ospedale di San Gavino.

Secondo quanto trapelato, questa mattina 6 novembre l’alunno sarebbe stato rimproverato dal professore per le sue continue chiacchiere e perché disturbava la lezione. Ci sarebbe stato un litigio verbale fra i due, finché lo studente è uscito dall’aula e si è allontanato. Ha chiamato al telefono il padre, a cui ha raccontato dello scontro verbale con il professore. Il genitore è corso a scuola e nel corridoio ha incontrato l’insegnante, con cui avrebbe avuto un alterco. Dalle parole, il padre dell’alunno sarebbe passato ai fatti colpendo al volto il docente con una testata e sarebbe rimasto anche lui ferito alla fronte.

Sono accorsi altri insegnanti e il personale della scuola, che hanno fermato i due. L’episodio ha creato scompiglio nella scuola e sono stati chiamati i carabinieri e il 118, intervenuto con un’ambulanza dell’associazione di volontariato Lasa. Il professore è stato portato in codice verde all’ospedale di San Gavino, dove poi è arrivato anche il genitore dello studente.

I carabinieri del paese che hanno raccolto le versioni dell’accaduto dai protagonisti e da personale della scuola. Al momento non è stata presentata querela di parte. (l.on)

In Primo Piano
Il delitto

Donna uccisa dal figlio a Sinnai, l’auto di famiglia negata dietro la coltellata fatale

di Andrea Massidda

Viabilità

Lavori pubblici, entro l'anno resterà solo uno dei 10 cantieri sulla 131 tra Macomer e Porto Torres

Le nostre iniziative