La Nuova Sardegna

Cagliari

Questura

Cagliari, chiede asilo politico ma era ricercato in Germania per una serie di furti: arrestato

Cagliari, chiede asilo politico ma era ricercato in Germania per una serie di furti: arrestato

Un 32enne nordafricano è stato accompagnato al carcere di Uta direttamente dagli uffici di via Amat

24 novembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Cagliari Si presenta negli uffici della questura per chiedere asilo politico, ma il personale della polizia di Stato scopre che sul richiedente c’era un mandato di arresto europeo e lo arresta. In carcere a Uta è finito un cittadino marocchino di 32 anni, era destinatario di un mandato di arresto emesso dalla autorità giudiziaria tedesca per reati contro il patrimonio, in altri termini una serie di furti.

Il giovane nordafricano si era presentato presso gli sportelli dell’Ufficio Immigrazione della questura per avviare la richiesta di asilo politico, ma al momento della ricezione degli atti i poliziotti hanno effettuato un controllo sulla banca dati dai quali è emerso che l’uomo risultava ricercato. 

Sono intervenuti gli agenti della sezione Criminalità diffusa della squadra mobile che hanno approfondito le verifiche e, dopo aver avuto riscontro anche dalle comparazioni dattiloscopiche per la certezza sulla identità, effettuate dagli specialisti della Scientifica, hanno proceduto all’arresto dell’uomo, accompagnandolo poi alla casa circondariale di Uta.(l.on)

Elezioni regionali 2024

Video

Elezioni regionali, ecco i volti di tutti i consiglieri eletti in Sardegna

Le nostre iniziative