La Nuova Sardegna

Cagliari

Le indagini

Scritte offensive in parrocchia, denunciato un 32enne di Villasimius

di Gian Carlo Bulla
Scritte offensive in parrocchia, denunciato un 32enne di Villasimius

L’uomo è domiciliato in una comunità per tossicodipendenti di Sassari

05 dicembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Villasimius Un trentaduenne di Villasimius, attualmente domiciliato a Sassari in località La Crucca, presso una comunità per tossicodipendenti denominata "Promozione Umana", noto per diverse precedenti vicende giudiziarie, è stato denunciato in stato di libertà dai carabinieri della stazione di Villasimius per offese a una confessione religiosa mediante vilipendio o danneggiamento di cose. I militari hanno appurato, dall’analisi delle immagini riprese dal sistema di videosorveglianza del Comune e a seguito di una serie di riscontri anche testimoniali, che l’uomo sarebbe l’autore delle scritte offensive vergate il 27 agosto all’interno della chiesa parrocchiale di San Raffaele del centro leader dell’industria delle vacanze della costa sud orientale.

La rabbia degli agricoltori

Il movimento dei trattori blocca il porto di Cagliari: «Basta con le prese in giro»

di Andrea Sini
Le nostre iniziative