La Nuova Sardegna

Cagliari

Carabinieri

Villaputzu, compra pellet on line ma è una truffa: denunciata una 35enne della provincia di Caserta

di Gian Carlo Bulla
Villaputzu, compra pellet on line ma è una truffa: denunciata una 35enne della provincia di Caserta

L’offerta era vantaggiosa, il compratore ha versato 400 euro in una banca spagnola come richiesto

12 dicembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Villaputzu Ha ordinato, allettato dalla vantaggiosa e concorrenziale offerta, due bancali di pellet, contenente complessivamente 140 sacchi del preziosissimo prodotto, messi in vendita su un sito online. Così come convenuto con l' ignota inserzionista ha effettuato un bonifico da 400 euro in un conto corrente allocato in una banca spagnola.

L' ingenuo acquirente, un impiegato quantatreenne di Villaputzu, ha inutilmente atteso l'arrivo del pellet. Resosi conto di essere stato gabbato si è recato nella stazione dei carabinieri di Villaputzu dove ha presentato una circostanziata denuncia querela. I militari della stazione del paese del Sarrabus, in seguito alle indagini effettuate, grazie anche alla fattiva collaborazione della banca spagnola, sono riusciti ad identificare chi materialmente ha ricevuto e prelevato il denaro. La scammer, una trentacinquenne di Maddaloni (provincia di Caserta) molto nota alle forze di polizia per diversi precedenti penali, è stata denunciata, in stato di libertà, per truffa aggravata, alla procura della repubblica presso il tribunale di Cagliari. I carabinieri invitano a diffidare dei vantaggiosi annunci che si incontrano navigando nel mare periglioso di internet. 

Elezioni regionali 2024
Il voto

Elezioni regionali, i dati sull’affluenza alle 19: 44,1 per cento

Le nostre iniziative